menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violazioni Covisoc, respinti i ricorsi di Us Avellino e Claudio Mauriello

La decisione della Corte d'Appello sul caso

La Corte d'Appello della Figc ha respinto i ricorsi presentati dall'Unione Sportiva Avellino 1912 e da Claudio Mauriello, contro la decisione da parte del Tribunale Federale Nazionale di infliggere un'ammenda alla società biancoverde di 6.500 euro e un'inibizione all'ex presidente del club di 4 mesi.

Il provvedimento del Tfn, emanato lo scorso 24 gennaio, era stato motivato dalla mancata presentazione alla Covisoc della documentazione richiesta ai fini dell'attestazione del passaggio da società dilettantistica (Calcio Avellino SSD) a sodalizio professionistico (Unione Sportiva Avellino 1912). Stando a quanto riportato da "Tutto Avellino", la Corte Federale d'Appello avrebbe deciso di respingere entrambi i ricorsi, vista l'assenza di Mauriello e dei suoi legali all'udienza prevista in aula nella giornata odierna.

Giovedì prossimo, l'ex presidente del club irpino sarà ascoltato dal Tfn per un altro deferimento, relativo alla mancata comunicazione alla Covisoc, entro il 30 novembre scorso, della situazione patrimoniale del club attestata al 30 settembre 2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento