Sport

Us Avellino, Scalella: "Nessuna richiesta di proroga dall'IDC"

L'ad della Sidigas SpA smentisce la notizia

Nel corso della giornata odierna, era circolata la voce secondo cui la Sidigas SpA avrebbe concesso all'IDC la proroga del termine ultimo di pagamento della seconda rata per l'acquisizione del pacchetto azionario dell'Us Avellino 1912. La notizia, tuttavia, è stata smentita dall'ad della società fornitrice di gas, Dario Scalella.

Le dichiarazioni dell'ad di Sidigas

In un'intervista rilasciata a Sport Channel 214, Scalella afferma di non aver mai ricevuto richieste di proroga dai nuovi vertici societari sell'Us Avellino:

"Almeno per il momento, il gruppo di Izzo e Circelli non ha ancora formulato nessuna richiesta di questo genere. Qualora dovesse accadere, tale richiesta dovrà comunque essere corredata da motivazioni a giustificazione del rinvio che prenderemo, successivamente, in esame".

Resta, a questo punto, invariato il termine ultimo entro il quale l'IDC dovrà saldare il pagamento della seconda rata, fissato al 31 gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Avellino, Scalella: "Nessuna richiesta di proroga dall'IDC"

AvellinoToday è in caricamento