Sport

Us Avellino, Giovanni D'Agostino sull'emergenza coronavirus: "Abbiamo difficoltà a incontrare nuovi sponsor"

Le parole dell'amministratore unico del club biancoverde

L'Us Avellino e le criticità riscontrate in questi ultimi giorni, nel reperire nuove partnership, a causa dell'emergenza coronavirus. Giovanni D'Agostino, amministratore unico del sodalizio biancoverde, nonché figlio del presidente Angelo, ha parlato ai microfoni di Sport Channel 214 riguardo alla particolare situazione che l'organigramma del club irpino sta vivendo:

"Abbiamo adempiuto all'obbligo principale, ossia quello di pagare gli stipendi, grazie al contributo di tutti i collaboratori e i dipendenti dell'Us Avellino e del nostro gruppo. Ovviamente, stiamo continuando a lavorare in smart working, ma siamo in difficoltà per quanto riguarda gli appuntamenti con altri stakeholder e papabili sponsor pronti a collaborare con noi, abbiamo dovuto rimandare diversi incontri".

Nonostante tutto, l'Us Avellino è in continuo aggiornamento con la tifoseria e con i suoi calciatori:

"Ci siamo inventati un hashtag, #Pariamocidalvirus, lanciando lo spot con Andrea Dini e con la M.A.C, uno dei nostri sponsor, fino a quando abbiamo potuto incontrarci. Ora ci stiamo organizzando anche con i calciatori, che sono professionisti seri e stanno seguendo tutte le regole. Siamo in continuo monitoraggio con loro e sappiamo che si stanno allenando anche a casa per non perdere il tono muscolare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Avellino, Giovanni D'Agostino sull'emergenza coronavirus: "Abbiamo difficoltà a incontrare nuovi sponsor"

AvellinoToday è in caricamento