menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Us Avellino, dalla Virtus il giovanissimo bomber Mariconda

Il centravanti classe 2002 sbarca in Lega Pro

Ore frenetiche per l'Avellino nell'ultimo giorno di calciomercato. La società irpina è molto attiva anche sul fronte delle selezioni giovanili, assicurandosi le prestazioni del centravanti originario di Santa Lucia di Serino, Gianmarco Mariconda.

Il comunicato della Virtus Avellino

La notizia dell'ingaggio di Mariconda da parte dell'Us è stata comunicata dalla Virtus, società militante nel campionato di Eccellenza:

"«Abbiamo seguito passo passo il suo percorso di crescita, ma adesso, come dei buoni padri di famiglia, dobbiamo lasciarlo andare via. È arrivato il momento per Gianmarco di mordere la vita e dimostrare tutto il suo valore in un contesto prestigioso che il ragazzo e l’atleta si è conquistato sul campo». Con queste parole, cariche di affetto e di convinta stima, l’Unione sportiva dilettantistica Virtus Avellino 2013 saluta Gianmarco Mariconda che nelle prossime ore si aggregherà in Lega Pro con la maglia dell’Unione Sportiva Avellino. L’attaccante, classe 2002, nato e cresciuto calcisticamente tra Santa Lucia e San Michele di Serino, dopo essersi messo in mostra lo scorso anno al Trofeo internazionale “Beppe Viola” ad Arco di Trento, la più importante competizione dedicata ai giovani under 17 del panorama calcistico italiano, spicca il volo verso il professionismo. L’US Avellino, dopo un lungo corteggiamento, ha definito l’accordo con la Virtus Avellino per ottenere a titolo definitivo il cartellino del piccolo grande bomber serinese che si aggregherà allo spogliatoio biancoverde per questa nuova avventura in Lega Pro. Naturale la soddisfazione per la società virtussina che, nonostante sia costretta a privarsi di uno dei suoi giovani più importanti, non può che augurare al proprio ormai ex tesserato di coronare il proprio sogno da bambino: giocare con la maglia dell’Avellino. «Questa notizia è la plastica rappresentazione di un dato di fatto: dai giovani della nostra provincia si può immaginare il rilancio di tutto un territorio anche e soprattutto nello sport. Gli investimenti mirati nel Settore Giovanile effettuati negli anni dalla Virtus Avellino ci regalano una gioia tanto grande. Vedere il nostro Gianmarco, lupo di questa terra, sul rettangolo verde del “Partenio – Lombardi” ci riempie d’orgoglio e ci conferma che operando in questa direzione possiamo contribuire a stimolare lo sviluppo dello sport giovanile anche in provincia di Avellino». Concludono così i dirigenti virtussini. Forza Gianmarco, sei tutti noi e noi siamo tutti con te. In bocca al lupo. Viva il lupo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento