Universiadi, la torcia farà tappa anche ad Avellino

La "corsa" della fiaccola partirà domani da Torino

Si fermerà anche ad Avellino la torcia simbolo delle Universiadi di Napoli che partirà domani da Torino (accensione alle 15)  per omaggiare l'edizione del 1959, la prima della storia. La tappa di Torino è la più lunga dell'intero percorso della torcia che arriverà anche in Svizzera, a Losanna. Le tappe successive sono quelle di Milano (10 giugno), Assisi (11 giugno), Città del Vaticano, dove il 12 giugno sarà benedetta dal Papa durante l'udienza generale; Matera (18 giugno); e infine l'approdo in Campania con le soste nelle cinque province.

Si partirà proprio con Avellino dove il 22 giugno la torcia riceverà un'altra benedizione nell'abbazia benedettina di Montevergine. Dall'Irpinia si passerà poi a Benevento (24 giugno), alla Reggia di Caserta (26 giugno), a Salerno (29 giugno) per arrivare - dopo un mese da Nord a Sud - a Napoli il pomeriggio del 2 luglio.Tanti gli sportivi che si passeranno il testimone da Torino a Napoli: tra gli altri Patrizio Oliva, Roberto Cammarelle, Massimiliano Rosolino, Nando De Napoli, Antonietta Di Martino, Sandro Cuomo, i fratelli Porzio e Peppiniello Di Capua tra gli altri.

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto frontale, quattro feriti

  • Banda al funerale, ma il prete si arrabbia: momenti di tensione in chiesa

  • Dal produttore al consumatore, inaugura ad Avellino la Bottega Campagna Amica

  • Scontro tra auto, tre feriti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Uomo schiacciato dal suo trattore, muore sul colpo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento