Tre nuove cinture nere per l’Asd Taekwondo Avellino

“Nera come la notte: la paura è lontana, e così le tentazioni e il male. Il nero racchiude tutti i colori delle altre cinture”

Chi pratica il Taekwondo sa che questo è sì il coronamento di un percorso fatto di fatiche e limiti da superare, ma soprattutto l’inizio di un nuovo metodo di allenamento, sia fisico che mentale. Sono tre gli allievi dell’Asd Taekwondo Avellino che hanno sostenuto e superato brillantemente gli esami di cintura nera Poom e Dan: Mattia Argenio, Gerardo Maffeo e Franco Picariello. Tre lupacchiotti che, con costanza e tenacia, hanno raggiunto una meta importante nel percorso di questa disciplina. Un percorso iniziato da bambini, un po’ per gioco, un po’ per curiosità, sul tatami del Country Sport di Picarelli (che da anni ospita le attività della società biancoverde, ndr), sotto la guida attenta del Maestro Alfonso Iuliano. Non sempre è facile conciliare impegni scolastici, famiglia, amici e dedizione sportiva. Franco, Gerardo e Mattia, amici da sempre, ce l’hanno fatta. Grande soddisfazione per il Maestro Iuliano, e per il suo staff, che vede aumentare, anno dopo anno, la schiera di atleti che conseguono questo risultato: «Veder crescere un gruppo unito e trasmettere agli atleti la voglia di proseguire verso altri traguardi è motivo di grande orgoglio per me. Sono davvero felice di avere visto questi bambini diventare dei giovanotti maturi e capaci di tanti sacrifici per raggiungere il proprio obiettivo». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

  • Coronavirus in Irpinia, sono 6 i positivi di oggi: anche ad Avellino

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Coronavirus in Irpinia, ci sono sei nuovi positivi: ecco chi sono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento