rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Scandone Avellino 75-70, Robustelli: "Distratti nel finale, ora maggior continuità ai playout"

Le dichiarazioni del coach biancoverde al termine del match di oggi: "Sapevamo che Ruvo aveva forti motivazioni nel raggiungere il quarto posto. Nonostante ciò, abbiamo messo tanta energia sul parquet, giocandocela punto a punto e pagando i momenti di distrazione nel finale"

Ecco le dichiarazioni di coach Rodolfo Robustelli nel post gara di Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Scandone Avellino, terminato con il punteggio di 75-70 in favore dei padroni di casa: "Questa sconfitta ci fa conoscere quale sarà il nostro avversario ai playout, cioè la Viola Reggio Calabria. Stasera, abbiamo fornito comunque una prestazione solida su un campo difficile. Sapevamo che Ruvo aveva forti motivazioni nel raggiungere il quarto posto. Nonostante ciò, abbiamo messo tanta energia sul parquet, giocandocela punto a punto e pagando i momenti di distrazione nel finale. Dobbiamo essere in grado di gestire meglio e incanalare le nostre energie verso ciò che possiamo controllare e verso il nostro modo di esprimere la pallacanestro, e farci distrarre meno dagli errori. Abbiamo segnato la via che vogliamo seguire nei playout, ora sta a noi cercare continuità nelle prestazioni per raggiungere l'obiettivo salvezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Scandone Avellino 75-70, Robustelli: "Distratti nel finale, ora maggior continuità ai playout"

AvellinoToday è in caricamento