menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taccone non molla: al Tar del Lazio chiederà la restituzione della Serie B

I legali dell'ex presidente punteranno su altri casi simili, ma trattati diversamente

Walter Taccone, ex presidente dell’Avellino, non si arrende e, questa mattina, dinanzi al Tar del Lazio proporrà nuovamente le sue ragioni. Alla base del contezioso, come purtroppo molti ricorderanno, c’è l’esclusione dalla Serie B dell’Avellino, avvenuta la scorsa estate, per una fideiussione irregolare, o meglio: presentata in ritardo. Taccone e i suoi legali chiederanno, ancora una volta, la restituzione della categoria e un risarcimento danni, puntando su casi analoghi registrati in Serie C. La squadra di legali, infatti, ricorderà ai giudici del Tar il caso della Lucchese che, trovatasi nelle stesse condizioni della squadra irpina, è stata penalizzata di 8 punti e costretta a pagare un’ammenda. Un diverso trattamento che non è mai andato giù all’ambiente biancoverde, al quale non vennero concesse neanche le “solite” 24 ore per mettersi in regola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento