Taccone: "I calciatori non vengono ad Avellino perchè hanno paura della piazza"

"Hanno paura dell’ambiente. Purtroppo è così e non lo dico io, lo hanno detto loro"

L’Avellino ha perso l’amichevole con la Casertana e ha messo a segno un bel colpo di mercato (Moretti) ma, senza ombra di dubbio, la notizia più clamorosa emersa dalla giornata di ieri sono certamente le dichiarazioni del presidente Taccone. Il patron, infatti, ritiene che il calciatori non vogliano venire ad Avellino perché temono la piazza:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I tifosi devono finirla di creare casini, è per questo che i giocatori non vengono ad Avellino, perché hanno paura dell’ambiente, hanno paura di questa tensione, hanno paura di queste contestazioni. Preferiscono andare in una squadra meno importante di Avellino  perché hanno paura della piazza. Hanno paura dell’ambiente. Purtroppo è così e non lo dico io, lo hanno detto loro. Ce ne sono già stati tre che dicono di non volere venire per questo motivo; per cui finiamola con questa storia che ci state mettendo in grande difficoltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento