Sport

Supercoppa Basket Serie B, la Scandone Avellino non si presenta contro Sant'Antimo

La società irpina aveva chiesto alla Fip la possibilità di spostare nuovamente l'incontro a causa di un caso di coronavirus che aveva colpito un ragazzo delle giovanili, entrato in contatto con la prima squadra

La Scandone Avellino non si è presentata sul parquet del Palasport "Giacomo Del Mauro" per il match odierno contro la Pallacanestro Partenope Sant'Antimo, recupero della prima giornata della gase a gironi di Supercoppa di Basket di Serie B.

Ecco che cosa è successo

A seguito, infatti, di un caso di positività da Covid-19 che ha colpito un ragazzo delle giovanili del club cestistico biancoverde - il quale avrebbe avuto, a sua volta, contatti con il gruppo della prima squadra - la società aveva chiesto, nella tarda serata di ieri, un ulteriore rinvio della gara, già in programma lo scorso 11 ottobre, e rinviata in prima istanza, a seguito di eventuali contatti diretti che i cestisti della squadra avversaria avrebbero avuto, nelle settimane passate, con altri pazienti risultati positivi.

La Fip, tuttavia, ha deciso evidentemente di non esprimersi in questo caso, non essendo stata resa pubblica alcuna risposta riguardante la richiesta del sodalizio irpino. D'altra parte, il roster di Sant'Antimo si è presentato regolarmente sul parquet del PalaDelMauro, insieme alla terna arbitrale che, dopo aver constatato l'assenza della squadra di casa, potrebbe aggiungere seri dettagli al referto.

Potrebbe profilarsi, nella peggiore delle ipotesi, una probabile sconfitta per 0-20 a tavolino degli uomini di coach De Gennaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa Basket Serie B, la Scandone Avellino non si presenta contro Sant'Antimo

AvellinoToday è in caricamento