La Sidigas Avellino batte Utena e centra una storica semifinale

La Sidigas Scandone Avellino scrive la storia, i biancoverdi battono Utena 85-68 e centrano la semifinale di Fiba Europe Cup

La Sidigas Scandone Avellino scrive la storia, i biancoverdi battono Utena 85-68 e centrano la semifinale di Fiba Europe Cup. Traguardo storico per la società biancoverde che ora dovrà giocarsela con i danesi del Bakken Bears. Partita mai in discussione per gli uomini di Pino Sacripanti grazie ad una prova di spessore su entrambi i lati del campo. 

La partita si apre con la tripla di Rich. Dendy fa 1/2. Avellino prova a scappare con Fesenko che realizza da dentro l’area e Rich che segna dalla linea della carità (6-1). La Sidigas muove bene la palla e va a segno ancora con Rich e Filloy che portano la Sidigas a +7, Urbonas chiama time out (10-3). Dopo un gioco da tre punti di Kupsas, i biancoverdi ritornano a macinare gioco e la tripla di Fitipaldo dal il +9 agli irpini (15-6). Rich segna 4 punti consecutivi, Utena prova a rientrare con i tiri liberi e la tripla di Siksnius allo scadere (19-15).

In avvio di secondo quarto la Sidigas piazza un parziale di 4-0 con Scrubb e Rich entrambi serviti da Fitipaldo. Gli ospiti rispondono con Siksnius e Kupsas, ma è ancora Scrubb ad andare a segno con una tripla. Fitipaldo scappa in contropiede e Avellino ritorna a +9 (28-19). Utena soffre l’aggressività difensiva dei biancoverdi, mentre in attacco Fesenko domina sotto le plance ed Avellino scappa sul +14 dopo una tripla di D’Ercole (35-21). Il numero 24 irpino si ripete subito dopo mettendo a segno 5 punti consecutivi, mentre Wells regala il +20 alla Sidigas con un gioco da tre punti (43-23). I biancoverdi giocano sul velluto e piazzano un 7-0 di parziale sul finire di quarto grazie ai canestri di FIlloy, Lawal e Zerini (50-23).

Al ritorno dall’intervallo lungo Utena vuole ritornare subito in partita: break di 8-0 con Buterlevicius, Korniieenko e Kupsas, ma Filloy da dentro l’area chiude il parziale (52-31). Tripla di Scrubb, Filloy realizza da dentro l’area, mentre gli ospiti si scuotono con i tre punti di Siksnius (57-36).  Utena si piazza a zona, ma viene punita dalla tripla di D’Ercole. Sulla sirena Zakas trova tre punti, ma la Sidigas rimane sul +19 (65-46).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ultimo quarto gli ospiti ci provano con il solito Kupsas, ma è ancora D’Ercole a ricacciare ogni tentativo di rimonta lituana (70-50). Utena segna con Korniienko due volte, ma sono ancora le triple di Fitipaldo e D’Ercole a far male ai lituani (78-58). Avellino gioca sul velluto nonostante Utena non voglia mollare, ma Wells con 5 punti consecutivi riporta a +19 la Sidigas (85-66). Sacripanti inserisce anche Parlato e Fucci ma il risultato non cambia Avellino batte Utena 85-68 e centra la prima semifinale europea della sua storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento