La Sidigas cede il passo al Banco di Sardegna Sassari (67-80)

Si ferma la striscia di vittorie della Sidigas Scandone Avellino in campionato

Si ferma la striscia di vittorie della Sidigas Scandone Avellino in campionato, i biancoverdi cedono il passo al Banco di Sardegna Sassari con il punteggio finale di 67-80. 

Parte bene la Sidigas con il canestro di Wells. Sassari segna con Bostic, ma Avellino dà il primo strappo con Leunen e Rich. Polonara si mette in ritmo segnando 5 punti consecutivi, ma Fitipaldo porta avanti la Sidigas (9-7). Segna Fesenko ma Sassari fa il break: Jones segna da dentro l’area, Bostic fa 2/2 e Polonara realizza in contropiede (11-17). Avellino sbaglia troppo in attacco e gli ospiti provano ad approfittarne con la coppia Polonara-Planinic. Filloy chiude il quarto segnando dalla media distanza (13-25).

Filloy apre il secondo quarto realizzando da tre, i biancoverdi alzano l’intensità difensiva e Sassari non trova la via del canestro. Scrubb segna dal pitturato e Markovski chiama time out (18-25).  Filloy segna ancora, ma Sassari mette a segno 5 punti consecutivi con Bostic e Polonara, che costringono coach Sacripanti a chiamare time out (20-30). Rich e Fesenko ritornano sul parquet ed il primo realizza in penetrazione. D’Ercole segna in contropiede e subito dopo trova la tripla che riporta sotto la Sidigas (27-32). Fesenko fa 1/2, Jones va con la schiacciata, ma un canestro in penetrazione di Rich chiude il secondo periodo (30-34).

Al ritorno dall’intervallo lungo la Sidigas pareggia subito grazie ai canestri di Rich e Filloy. Risponde Sassari con Jones dalla media  e Spissu da tre (34-39). Fesenko va a schiacciare, ma la Dinamo realizza un parziale di 6-0 con Jones e Bamforth, spezzato dai liberi di Filloy (38-45). I biancoverdi si piazzano a zona, ma in attacco è il solo Rich a trovare la via del canestro. Dall’altro lato Bamforth continua a segnare con due liberi (40-50). Segna Rich in penetrazione e con due liberi, dall’altro lato è Bamforth a trascinare i suoi con 5 punti consecutivi (44-59). Stipcevic segna due volte mentre Lawal appoggia al vetro (46-63).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultimo quarto con il parziale sassarese condotto da Stipcevic e Jones, i biancoverdi ritrovano la via del canestro con Wells e Lawal (50-69). Sacripanti prova ad allungare la difesa e Sassari si blocca in attacco, Avellino ci prova con i canestri di Wells e Scrubb (56-70). La Sidigas trova i canestri di Rich e Scrubb, ma dall’altro lato è il solito Bamforth a realizzare tenendo a distanza i biancoverdi (64-76). Gli ultimi minuti servono solo ad aggiustare le statistiche delle due squadre Sassari batte Avellino 67-80

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento