Serie C calcio a 5 femminile, lrpinia Sud piega la Real Maceratese e vendica l'andata

La mattatrice della serata esce per infortunio a pochi minuti dalla fine. Unica nota dolente per la squadra di casa, che vince e convince

L'Irpinia Sport vendica la sconfitta dell'andata e piega dopo pochi minuti le resistenze della Real Maceratese. Che arriva ad Avellino senza panchina, con cinque giocatrici contate. Squadra di casa in vantaggio al ' 5 con un tiro rasoterra della numero 8 Eliana Esposito che s'insacca alla sinistra del portiere ospite. Dopo pochi minuti la 9 sfiora il raddoppio. Il suo destro si perde sul fondo. Le ospiti punzecchiano in contropiede, ma sfiorano il pari solo al 10'. Il portiere Giuseppina Spiniello respinge sulla traversa. Grande scivolata difensiva della Esposito che interrompe una trama offensiva della Real Maceratese. Ancora un guantone del portiere di casa che al 13' nega il pari alle avversarie. La nove manca il raddoppio al 15' sbucciando la palla a pochi passi dalla porta. Al terzo tentativo la 9 Floriana Pinto si sblocca e realizza il 2-0 raccogliendo una corta respinta del numero uno ospite. La Pinto scatenata sfiora il 3-0, ma il portiere ospite si supera. In difesa non si passa Eliana Esposito salva spedendo fuori la palla. Tiro da fuori di Erika Mazza che frutta un corner. La doppietta della Pinto e' nell'aria. Una bomba da fuori s'insacca all'incrocio dei pali. Tre a zero. Le ospiti accorciano le distanze con un gran tiro da fuori. Un clamoroso palo delle ospiti nel finale del primo tempo salva il doppio vantaggio. Si va all'intervallo sul parziale di 3-1. Il capitano Simona Pagliuca dell'Irpinia Sport passeggia nervosamente davanti alla panchina. Si parte con il secondo tempo. La Real Maceratese preme per cercare di riaprire la partita. Ma a sfiorare il gol e' Maria Serino, ma la palla non prende il giro desiderato. Rigore per la formazione ospite per un netto fallo di mano della 99 Sabrina De Vito. La dieci ospite realizza dal dischetto il punto del 2-3. Ristabilisce subito le distanze Eliana Esposito, doppio dribbling e palla in rete per il 4-2. La prima ammonizione e' per lei pochi secondi dopo. Con le buone o con le cattive dalle sue parti non si passa. La punizione ospite si stampa sul palo su deviazione della numero uno di casa. Contropiede ospite al '7 della ripresa. La sfera lambisce il palo. La nove si ricorda come si segna. Gran tiro da fuori traversa e rete del 5-2. La seconda ammonizione della gara e' proprio per lei. Oggi segnerebbe anche con la mano. Il capitano di casa Pagliuca entra tra gli applausi dei presenti. In contropiede su passaggio di Eliana Esposito la Pinto segna il 6-2. Contropiede ospite, intervento provvidenziale, neanche a dirlo, della Esposito. Gol ospite della 16, sola davanti al portiere non sbaglia, 6-3. La mattatrice della serata esce per infortunio a pochi minuti dalla fine. Unica nota dolente per la squadra di casa, che vince e convince. Nel finale c'e' ancora gloria per la 8 che assesta il punteggio sul 7-2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pericolosità ibuprofene e utilità vitamina C, la Farmacia Capozzi fa chiarezza

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento