menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza-Avellino 0-0: qualcuno spieghi a Toscano come si vince

La partita con il Vicenza termina a reti bianche. Gli irpini devono rimandare ancora l'appuntamento con la vittoria

Ormai la domanda è una sola: l'Avellino vincerà mai una partita? Anche con il Vicenza arriva un pareggio. Adesso, i punti conquistati sono tre in sei partite. Con tre sconfitte e tre pareggi. Un dato certamente allarmante. 

Primo Tempo 

Il primo tempo termina 0-0 tra Vicenza e Avellino. La prima occasione del match capita al 6', quando Siega entra in area e appoggia su Signori che, però, controlla con difficoltà e permette a Radunovic di recuperare. Al 23', nel giro di pochi secondi, prima Vita, poi Di Piazza, si fanno respingere le loro conclusioni dai difensori dell'Avellino.  

Al 31', i padroni di casa si rendono ancora pericolosi: pasticcio della difesa dell'Avellino, che porta al tiro di Zaccardo, palla respinta all'ultimo. L'Avellino si porta in avanti al 45': Ardemagni perde tempo e si fa chiudere dall'ottimo intervento di Bogdan. L'attaccante si ripete negativamente dopo sessanta secondi: quando, tutto solo, si fa ipnotizzare da Benussi e, sulla respinta, spedisce fuori il pallone. 

Secondo tempo 

Il secondo tempo inizia come era finito il primo. La prima occasione della ripresa capita al 53': tiro al volo di Siega, Radunovic blocca in due tempi. I minuti scorrono e le due squadre manovrano soprattutto a centrocampo. I padroni di casa si riaffacciano in avanti al minuto 85: Pucino, sugli sviluppi di un calcio di punizione per il Vicenza, trova lo spazio per il tiro ma la sua conclusione di prima intenzione termina a lato. Questa è l'ultima azione dell'incontro. Vicenza e Avellino chiudono sullo 0-0. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento