menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B, Avellino - Cittadella 0-1: decide un gol dell'ex Arrighini

Al Partenio decide un gol dell'ex attaccante baincoverde. Adesso, per Toscano, si fa veramente dura

Terza sconfitta in cinque partite per l’Avellino che, davvero, sta vivendo una profonda crisi di risultati. Anche con il Cittadella arriva una sconfitta. La firma è dell’ex Arrighini.

Primo tempo

La prima frazione di gioco tra Avellino e Cittadella termina a reti bianche. Un match non particolarmente esaltante al Partenio. Pochissime azioni da entrambe le parti e lunghi tratti soporiferi. L’azione più pericolosa del primo tempo è sicuramente quella che capita al 19’, quando Belloni recupera uno spiovente e prova la conclusione. La sfera termina sul fondo di poco. La sensazione è che l’Avellino possa premere sull’acceleratore nel secondo tempo per cercare di portare a casa l’intera posta in palio.

Secondo tempo

Al contrario del primo tempo, nel secondo parziale è un susseguirsi di emozioni; a cominciare dal rigore fallito da Ardemagni. Cross di Asmah, braccio largo di Paolucci in piena area di rigore e l'arbitro non ha dubbi. Dal dischetto si presenta l’attaccante che calcia clamorosamente fuori. Il Cittadella capisce che è il momento giusto per venire avanti e, al 78’, arriva il clamoroso gol dell’ex: Chiaretti mette dentro il pallone, disimpegno errato di Soumarè che serve involontariamente Arrighini. La girata dell’attaccante si infila alle spalle di Radunovic. È il gol della vittoria per il Cittadella che continua la sua striscia positiva. Al Partenio, contro un Avellino che avrebbe meritato qualcosa di più, finisce 0-1.

Il tabellino di Avellino – Cittedella 0-1

Rete: st 33' Arrighini.

Avellino (3-5-2): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Diallo; Belloni (29' st Verde), D’Angelo, Omeonga, Soumarè, Asmah; Castaldo (1' st Mokulu), Bidaoui (11' st Ardemagni). A disp.: Offredi, Crecco, Donkor, Paghera, Jidayi, Camarà. All.: Toscano.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pedrelli, Scaglia, Pelagatti, Benedetti (26' st Salvi); Valzania (28' st Chiaretti), Paolucci, Bartolomei; Schenetti; Litteri (14' Strizzolo), Arrighini. A disp.: Paleari, Iori, Lora, Chiaretti, Pasa, Kouame, Pascali. All.: Venturato.

Arbitro: Daniele Martinelli della sezione di Roma 2. Assistenti: Pasquale Cangiano della sezione di Napoli e Emanuele Prenna della sezione di Molfetta. Quarto uomo: Matteo Proietti della sezione di Terni.

Note: Al 24' st Ardemagnia calcia fuori un rigore. Espulso al 38' st il tecnico dell'Avellino Toscano per proteste. Ammoniti: Valzania, Pelagatti, Scaglia e Asmah per gioco falloso; Castaldo per proteste; Salvi per comportamento non regolamentare. Angoli: 6-0. Recupero: pt 3'; st 4'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento