Sidigas, ora è ufficiale: la squadra è iscritta in B

La decisione giunta in mattinata

Salvaguardata la storia della Scandone che ripartirà dalla Serie B. Fino a ieri era solo una "voce", ma da oggi è tutto ufficiale. Il tutto è partito dal pagamento, da parte del sindaco Festa, dei 20mila euro utili per l'iscrizione. Da quel momento, lo stesso sindaco ha promosso una serie di incontri utili per chiarire il futuro della squadra (e ovviamente dell'Avellino Calcio). Nella giornata di ieri, in Comune, Festa ha spiegato che questa è solo il primo step raggiunto, anche perché ora c'è da lavorare (e trovare i fondi) per il futuro sportivo della compagine biancoverde. Tutto in attesa della decisione del Gip sul sequestro alla Sidigas, che a sua volta inciderà sull'operato dei commissari nominati dal Tribunale e che saranno "parte in causa" in ogni decisione (soprattutto economico-finanziaria) della società di De Cesare.

Potrebbe interessarti

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Addio a Nadia Toffa, il ricordo commosso di Luca Abete: "Non hai mai perso il sorriso, la dignità e la speranza"

  • Anche oggi sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Ghemon "paralizza" Avellino: il piano di traffico per il concerto di oggi

I più letti della settimana

  • Gigi Marzullo operato d'urgenza al Moscati

  • La Maccaronara con fonduta di caciocavallo: il piatto 'illegale' di chef Vincenzo Vazza

  • Schianto terribile in autostrada, neopatentata 19enne grave al Moscati

  • Morso da una vipera: corsa al Pronto Soccorso per un 30enne

  • Avellino Summer Fest, ecco gli appuntamenti di oggi, 18 agosto 2019

  • La terra ha tremato, sisma avvertito anche in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento