Sidigas, ora è ufficiale: la squadra è iscritta in B

La decisione giunta in mattinata

Salvaguardata la storia della Scandone che ripartirà dalla Serie B. Fino a ieri era solo una "voce", ma da oggi è tutto ufficiale. Il tutto è partito dal pagamento, da parte del sindaco Festa, dei 20mila euro utili per l'iscrizione. Da quel momento, lo stesso sindaco ha promosso una serie di incontri utili per chiarire il futuro della squadra (e ovviamente dell'Avellino Calcio). Nella giornata di ieri, in Comune, Festa ha spiegato che questa è solo il primo step raggiunto, anche perché ora c'è da lavorare (e trovare i fondi) per il futuro sportivo della compagine biancoverde. Tutto in attesa della decisione del Gip sul sequestro alla Sidigas, che a sua volta inciderà sull'operato dei commissari nominati dal Tribunale e che saranno "parte in causa" in ogni decisione (soprattutto economico-finanziaria) della società di De Cesare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

  • Stop alla rilevazione del Gas Radon: la soddisfazione di CNA e Confesercenti

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

Torna su
AvellinoToday è in caricamento