menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandone, pagati i lodi: si sblocca il mercato

La società al lavoro per rinforzare il roster

È arrivato il tanto atteso pagamento dei lodi da parte della Scandone Avellino. La società cestistica ha provveduto, nelle ultime ore, a saldare l'importo di 60.000 euro che aveva causato, nel corso dell'ultimo mese, il blocco del mercato.

Fondamentale la cessione del ramo Sidigas

Ai fini della risoluzione della vicenda, si è rivelata di vitale importanza la cessione del ramo di azienda Sidigas.com alla Iren. Un passaggio di consegne che ha consentito all'attuale ad della Sidigas SpA, Dario Scalella, di ottemperare ai pagamenti spettanti a procuratori e tesserati della società delle passate stagioni agonistiche.

L'indiscrezione, già circolante sui social nella serata di ieri, al termine del derby contro la Virtus Arechi Salerno (92-59), è stata confermata dal sindaco Gianluca Festa che, nel corso dell'intervento di questa mattina presso il Palazzo di Città, ha riconosciuto l'ennesimo sforzo compiuto dal sodalizio irpino per il raggiungimento dell'obiettivo stagionale, ossia la permanenza in Serie B.

Un sospiro di sollievo, dunque, per coach Gianluca De Gennaro che potrà contare sulla disponibilità di nuovi fondi da destinare al rafforzamento del roster biancoverde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento