menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disastro Scandone Avellino, la Virtus Arechi Salerno stravince il derby: 53-77

I blaugrana ottengono una meritatissima vittoria costruita dall'inizio dell'incontro: per i biancoverdi nulla da fare, nonostante un ottimo Dimitri Sousa (21 punti)

Un derby che resta stregato per la Scandone Avellino, quello contro la Virtus Arechi Salerno. Un derby il cui maleficio è aggravato dalla prova incolore messa in mostra questa sera dai ragazzi di coach De Gennaro, travolti con il punteggio di 53-77 tra le mura amiche del PalaDelMauro, nel match valevole per la tredicesima giornata del campionato di basket di Serie B, girone D1.

La cronaca del match

Una gara il cui destino appare già segnato nei primi minuti, con il roster guidato da coach Parrillo che asfissia i cestisti irpini con la propria difesa e una dominazione ai rimbalzi costruita soprattutto nelle fasi offensive. Il bilancio si fa sempre più pesante, minuto dopo minuto, con i lunghi biancoverdi, Luigi Brunetti e Uchenna Ani, che vengono letteralmente annullati dal parquet. 

Il 25-48 con cui si chiude la prima metà di gara lascia presagire che, per i padroni di casa, la notte sarà fonda. L'unico a tentare, in tutti i modi, di riprendere la barca biancoverde che affonda sotto i colpi di Salerno è Dimitri Sousa che, con i suoi 21 punti finali messi a referto, riesce, da solo, a salvare la faccia di una serata no per tutti i cestisti in maglia biancoverde. Gli ultimi due quarti sono una formalità per la compagine salernitana, che schiera tutte le seconde linee in campo e vola grazie a un sontuoso Lorenzo Tortù, autore di una doppia doppia (17 punti e 11 rimbalzi).

Sabato 6 marzo 2021, la Scandone Avellino chiuderà, in trasferta, contro la BPC Virtus Cassino la prima fase del campionato di Serie B 2020-21.

Scandone Avellino-Virtus Salerno 53-77: il tabellino

SCANDONE AVELLINO-VIRTUS ARECHI SALERNO 53-77
(15-29, 10-19, 12-14, 16-15)
SCANDONE AVELLINO: De Blasi 3, Costa 6, Marra 10, Sousa 21, Ani 0, Brunetti 0, Riccio 7, Monina 0, Mazzarese 2, Marzaioli 2, Mraovic 2, Trapani 0. Coach: De Gennaro.
VIRTUS ARECHI SALERNO: Tortù 17, Gallo 7, De Fabritiis 8, Rezzano 9, Cardillo 11, Mennella 2, Rossi 0, Peluso 0, Valentini 9, Maggio 12, Di Donato 2, D'Amico 0. Coach: Parrillo.
NOTE: Statistiche di squadra: Scandone Avellino: 11/28 da due, 5/25 da tre, 16/27 ai liberi; Virtus Arechi Salerno: 20/39 da due, 4/22 da tre, 25/35 ai liberi. Rimbalzi: Scandone Avellino 35 (27 difensivi, 8 offensivi); Virtus Arechi Salerno 53 (35 difensivi, 18 offensivi).

Ultimo quarto

0' 00' - Termina la gara al PalaDelMauro. La Virtus Arechi Salerno taglia il traguardo della vittoria e chiude con il punteggio di 53-77. 

8' 25'' - Nonostante il larghissimo vantaggio acquisito, coach Parrillo non vuole rischiare e richiama i suoi in panchina: timeout Salerno dopo un mini-parziale di 4-0, firmato da Giampaolo Riccio e Danilo Mazzarese.

Terzo quarto

0' 00'' - Finisce il terzo quarto sul punteggio di 37-62 in favore della Virtus Arechi Salerno. I ragazzi di coach Parrillo continuano ad aumentare il distacco sui biancoverdi, spinti da un Lorenzo Tortù sugli scudi (17 punti). Per i biancoverdi, l'unico a salvarsi è Dimitri Sousa, con i suoi 18 punti.

2' 45'' - Il solito Dimitri Sousa prova a dare la scossa, siglando 9 punti consecutivi, ma la Virtus continua a dominare e si porta sul +24. Ora, Lorenzo Tortù avrà la possibilità, con l'aggiuntivo, di portare Salerno sul massimo vantaggio della gara: 35-59 il parziale.

Secondo quarto

0' 00' - Termina anche la seconda frazione di gara. C'è una sola squadra sul parquet ed è la Virtus Arechi Salerno, che chiude all'intervallo lungo sul +23: 25-48 il punteggio parziale, con una gara che sembra già inesorabilmente scritta. La Scandone Avellino dovrà sudare le fatidiche sette camicie, e forse qualcosa in più, per cercare di raddrizzare le sorti dell'incontro. Statistiche individuali - Scandone Avellino: Sousa 9, Marra 8, Riccio 5; Virtus Arechi Salerno: Tortù e Cardillo 11, Rezzano 7. Statistiche di squadra - Scandone Avellino: 7/15 da due, 2/10 da tre, 5/12 ai liberi; Virtus Arechi Salerno: 15/20 da due, 3/15 da tre, 9/14 ai liberi.

0' 02'' - Altro timeout chiamato quando mancano soltanto due secondi alla fine del secondo quarto. Domina letteralmente il roster guidato da coach Parrillo: il distacco con la Scandone Avellino è arrivato sul +23. 11 punti per Tortù e Cardillo, 9 per Sousa.

5' 42'' - Come non detto. La Virtus Arechi Salerno imbriglia nuovamente i biancoverdi nelle sue trame difensive e colpisce con un letale 0-5 di parziale, firmato da Rezzano e De Fabritiis: +17 per gli ospiti e coach De Gennaro chiama timeout.

7' 08'' - La Scandone Avellino ha iniziato ad alzare i ritmi difensivi e i risultati sembrano sortire effetti. Sale in cattedra il capitano Giampaolo Riccio, siglando 5 punti di fila, rispondono Lorenzo Tortù (1/2 ai liberi) e Marco Cardillo.

Primo quarto

0' 00'' - Termina il primo quarto della gara, con la Virtus Arechi Salerno che conduce sul punteggio di 15-29. Partita che, almeno per il momento, non ha storia, con i ragazzi di coach Parrilo totali padroni del parquet. Top scorer del match Lorenzo Tortù (8 punti), seguono Marco Cardillo e il biancoverde Dimitri Sousa, a quota 7.

5' 15'' - Già primo tentativo di fuga da parte della Virtus Arechi Salerno: i blaugrana provano a scappare con una difesa granitica e un attacco pressoché perfetto, spinti da Lorenzo Tortù. Timeout chiamato da coach De Gennaro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento