menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandone Avellino-Luiss Roma 70-67, De Gennaro: "Non è facile vincere in questi momenti, faremo di tutto per battere Salerno"

Le parole del coach biancoverde al termine del match di oggi: "Era molto importante vincere oggi, la tensione era abbastanza alta, per il fatto che venivamo da sei sconfitte di seguito. A partire dal secondo quarto si è vista un'altra Scandone"

Ecco le dichiarazioni di coach Gianluca De Gennaro nel post gara di Scandone Avellino-Luiss Roma, match terminato sul punteggio di 70-67 in favore dei biancoverdi.

"Siamo partiti molto tesi, e questa era una cosa che mi aspettavo. Era molto importante vincere oggi: la tensione era abbastanza alta, per il fatto che venivamo da sei sconfitte di seguito e non è facile affrontare partite del genere con una mentalità tranquilla. Però, dopo il primo quarto, dove abbiamo sbagliato tutto, si è vista un'altra Scandone: i ragazzi hanno iniziato a difendere più duro, si sono compattati e sono riusciti a muovere più la palla, e quindi a prendersi anche punti aperti. Non è stata una partita spettacolare, ma l'importante era vincere. I 20 assist la dicono lunga sul fatto che abbiamo fatto ben circolare la palla. Sono contento per i primi punti di Fabrizio Trapani e per l'ottima prestazione di Danilo Mazzarese, che ha dimostrato di essere ancora una volta un buon lettore delle partite e un grande difensore. Anche la presenza di Domenico Marzaioli si è fatta sentire. Dobbiamo giocare tutti e non pensare altro che una partita alla volta. Ne rimangono due per chiudere questa prima fase: faremo di tutto per battere Salerno e vedremo a Cassino cosa succederà. Speriamo di svoltare in questa fase, chiudendo non a 4 punti, ma a qualcosa di più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Uomo trovato morto in casa, sospetta overdose

  • Cronaca

    Auto in fiamme: intervengono i Vigili del Fuoco

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento