rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport

Scandone Avellino, Basile: "Pronti per il piano di ristrutturazione, aspettiamo che la situazione sia più chiara"

Parla il liquidatore del club biancoverde

Luciano Basile, liquidatore della Scandone Avellino, ai microfoni di Sport Channel 214, fa il punto della situazione sul club biancoverde e sui prossimi impegni da rispettare per giungere al fatidico piano di ristrutturazione che consentirebbe alla società di respirare, dopo mesi di inaudità sofferenza da un punto di vista economico e finanziario.

Basile: "Accordi con l'80% dei creditori"

Il primo punto da risolvere è la grana legata agli emolumenti da corrispondere ai cestisti, in un contesto condizionato dall'emergenza coronavirus: "Siamo al lavoro sull'ordinario e sulla gestione dei vari adempimenti. Insieme ad altri club, siamo in attesa di risposte dalla Federazione su alcune indicazioni e sulle indennità da dare ai giocatori del roster".

Il successivo passo sarà la stesura del piano di ristrutturazione: "Siamo abbastanza pronti per poter avviare questa fase, anche se la situazione sarà più chiara verso fine maggio. Collaboriamo con gli avvocati e con gli altri componenti dello staff per giungere a quest'obiettivo. Siamo giunti a un accordo con l'80% dei creditori. Stiamo procedendo abbastanza bene e in modo spedito".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandone Avellino, Basile: "Pronti per il piano di ristrutturazione, aspettiamo che la situazione sia più chiara"

AvellinoToday è in caricamento