menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sacripanti: “Andremo in un campo caldissimo, ai miei chiedo concentrazione”

Conquistata la Finale di FIBA Europe Cup, per gli uomini di coach Sacripanti è il momento di concentrarsi nuovamente sulla competizione italiana

Conquistata la Finale di FIBA Europe Cup, per gli uomini di coach Sacripanti è il momento di
concentrarsi nuovamente sulla competizione italiana. La 27° giornata del campionato Legabasket Serie
A vedrà i lupi impegnati in trasferta contro la Betaland Capo d’Orlando: palla a due domenica 22 aprile
alle ore 17.30, diretta su Eurosport Player.
Queste le parole di coach Sacripanti nella conferenza stampa pre-gara:
“Contro Capo d’Orlando sarà una partita difficile: loro hanno cambiato allenatore e cinque giocatori
rispetto alla gara di andata e credo che proprio queste aggiunte abbiano segnato la svolta per loro in
un momento in cui le cose non andavano per il meglio. Vengono da due partite decise all’ultimo tiro: in
una sono stati condannati, l’altra invece ha decretato la loro vittoria. Il campo sarà caldissimo, perché
si stanno giocando il tutto per tutto, e dovrò essere bravo a far capire alla squadra la difficoltà di
questa partita. Stanno giocando una buona pallacanestro e sono molto forti e fisici negli sport di 3 e 4,
motivo per cui l’energia e la concentrazione avranno un ruolo fondamentale, così come l’avere un
approccio solido fin dall’inizio. Noi dovremo preoccuparci della gestione di Fesenko e di Lawal.
Proveremo a vincere in tutti i modi, per la questione playoff e classifica, ma ovviamente sarà una gara
difficile”.
Il coach ha poi parlato del traguardo raggiunto in FIBA Europe Cup: “È un’enorme soddisfazione per
tutti noi aver raggiunto la Finale: per la proprietà, che ci ha subito chiamato a fine partita, per lo staff e
per la squadra ed infine per i tifosi, che sono stati presenti in tutte le trasferte, comprese quelle
europee. È un risultato che ci ripaga del lavoro e dei sacrifici fatti fino ad ora, nonostante sia stata

un’annata molto difficile. Faremo di tutto per portare a casa un trofeo. È la prima finale europea della
storia di questa squadra e mi auguro un sold-out”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento