menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Avellino - Ternana 0-2: Castaldo sbaglia un rigore, umbri fanno il colpo

Ternana, tre punti d'oro ad Avellino. Doppietta di Ceravolo

Avellino, che nel posticipo della trentaduesima giornata ospita la Ternana di Breda. Mister Tesser deve rinunciare a Bastien e Tavano, si affida in avanti all’estro di Insigne, Castaldo e Mokulu. Chiosa in difesa preferito a Jidayi. A centrocampo torna D’Angelo con Gavazzi e Arini. Pisano e Visconti esterni bassi da destra a sinistra. La Ternana, invece, si affida al 3-5-2. Meccariello, obiettivo di mercato dei lupi guida la difesa con Gonzalez e Valjent. In mezzo al campo, Busellato, Zanon, Janse, Palumbo e Furlan. Attacco con Ceravolo e Falletti.

La partita – Dopo trenta secondo, Castaldo di testa imbeccato da Visconti trova Mazzoni attento. Al 4’ lupi pericolosi con Gavazzi, da fuori servito da Castaldo spara al volo, palla che termina di poco a lato. Dopo solo un giro di lancette, proteste dei lupi per un contatto in area con protagonista Mokulu. Ros non vede la spinta di Meccariello sul belga. Al 17’ Busellato da fuori, blocca Frattali. Al 20’ Ternana vicina al gol con Falletti che servito da Zanon spara al volo, Frattali si rifugia in angolo. Dopo un minuto Insigne ci prova su punizione dal limite, palla alle stelle. Al 28’ Insigne di testa, debole. Al 31’ ci prova di testa D’Angelo su invito di Pisano. Mazzoni blocca a terra. Al 36’ super Mazzoni. Prima si supera con i piedi su Insigne, poi sulla respinta su Mokulu. Al 42’ occasionissima per gli ospiti con Ceravolo. Falletti ubriaca tutti e serve l’ex Reggina che tutto solo in spaccata non arriva sul pallone. Al 44’ Furlan stende in area Castaldo. Rigore. L’ex Nocerina si fa parare la conclusione da Mazzoni. Secondo rigore sbagliato in campionato per l’ex Nocerina. Senza neanche un minuto di recupero, Ros manda tutti a bere un the caldo. Zero a zero, ma rimpianti per i lupi.

Secondo tempo – Si ricomincia con gli stessi ventidue. Ternana in vantaggio al 50'. Janse serve Ceravolo che di testa batte Frattali. Gran bel gol per l'ex Reggina. Cambio per l'Avellino, esce Insigne, dentro Sbaffo. Per la Ternana fuori Palumbo, dentro Grossi. Gelo al “Partenio-Lombardi”. Chiosa regala una palla a Ceravolo da spingere solo in rete. Pallonetto pregevole dell'ex Reggina. Doppietta per lui. Conclusione di Sbaffo al 78'. Blocca a terra Mazzoni. All'85' Joao Silva esalta Mazzoni. Ternana vicinissima al gol con Signorelli.

Tabellino:

Avellino: Frattali, Pisano, Visconti, Biraschi, Chiosa, Arini (70' Paghera), D'Angelo (65' Joao Silva), Gavazzi, Insigne (58' Sbaffo), Castaldo, Mokulu

A disp: Offredi, Nica, Pucino, Joao Silva, Rea, Sbaffo, Paghera, D'Attilio, Jidayi

All: Tesser

Ternana: Mazzoni, Gonzalez, Meccariello, Valjent, Busellato, Janse (82' Signorelli), Palumbo (58' Grossi), Zanon, Furlan, Falletti, Ceravolo (70' Gondo)

A disp: Sala, Dugandzic, Gondo, Troianiello. Signorelli, Avenatti, Belloni, Grossi, Santacroce

All: Breda

rbitro: Ros di Pordenone, assistenti: Raspollini di Livorno e Lanza di Nichelino

Ammoniti: Furlan, Arini, Paghera, Valjent

Reti: 50' Ceravolo, 66' Ceravolo

Angoli: 10 a 10

Recupero: 0' e 3'  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento