Clamoroso: Taccone ha chiesto il ripescaggio in Serie C dell'Unione Sportiva Avellino 1912

Ultimo colpo di coda dell'ex patron

Clamoroso ma ampiamente annunciato l'ultimo colpo di coda assestato da Walter Taccone. L'ex patron, infatti, ha chiesto il ripescaggio in Serie C dell'Unione Sportiva Avellino 1912, estromessa in via definitiva dalla Serie B lo scorso 7 agosto. Una scelta, quella di Taccone, resa possibile, nonostante l'assenza della Licenza Nazionale, dalla mancata revoca dell'affiliazione alla FIGC. Taccone punta a giocarsi le ultime carte per tutelare la sua società, rimasta senza rosa per effetto dello svincolo d'ufficio, concesso ai calciatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento