Sport

Parte la Serie B, Codacons: “Solo promesse agli abbonati biancoverdi”

Di seguito la nota del Codacons

“Oggi ufficialmente parte il campionato di serie B ancora nel caos con un anticipo tra Brescia e Perugia effettuato ieri”. Di seguito la nota del Codacons.

“Quanta delusione tra i lupi, ma soprattutto per quanti avevano già comprato l’abbonamento per la serie B. Finora solo promesse – afferma l’Avv. Matteo Marchetti vice segretario nazionale del Codacons – che speriamo saranno mantenute dopo il 7 settembre, cioè dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, che comunque non potrà decidere sul ripescaggio su cui può decidere solo la FIGC. Ad Avellino tutti aspettano – incalza l’Avv. Carlo Alberto Garofalo del Codacons di Avellino – la città, il presidente, l’allenatore, la squadra, i tifosi e questi per ultimi ma certamente non ultimi in questo elenco.

Essi, i LUPI, che molto tempestivamente si sono precipitati a comprare l’abbonamento per manifestare il loro attaccamento alla squadra ed ai suoi colori sono molto preoccupati visto il caos che regna sovrano, sebbene il presidente dell’Avellino abbia fatto sapere che il costo dell’abbonamento sarà restituito integralmente, portando l’abbonamento col proprio iban.

A noi pare ovvia la decisione del presidente, ma comunichiamo a tutti i tifosi che nel caso che le promesse non dovessero essere mantenute e i tifosi nuovamente ingannati ed anzi beffati. LA BEFFA OLTRE L’INGANNO di un calcio di serie di gran lunga diversa, non sarà accettata!!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la Serie B, Codacons: “Solo promesse agli abbonati biancoverdi”

AvellinoToday è in caricamento