rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

R. S. Rieti-Scandone Avellino 93-77, De Gennaro: "Una sconfitta che servirà da lezione"

Il coach biancoverde analizza la sconfitta di questa sera: "Abbiamo sofferto la loro fisicità. Ora riposeremo in questi 4-5 giorni di ferie natalizie, poi testa a Sant'Antimo"

Ecco le dichiarazioni di coach Gianluca De Gennaro, al termine del match Real Sebastiani Rieti-Scandone Avellino (93-77): "Sapevamo che fosse una partita difficile. Purtroppo, l'approccio alla partita non è stato come ci aspettavamo. Siamo partiti molto soft, abbiamo subito la loro fisicità, soprattutto dal punto di vista difensivo: ci hanno messo letteralmente le mani addosso. Mi dispiace non aver potuto regalare una gioia ai nostri tifosi, che, so, ci seguono sempre. Ora, a testa bassa, dobbiamo lavorare. Bisogna scendere con i piedi per terra, è la cosa migliore per tutti. Resettiamo questa partita, tenendo in considerazione il fatto che, se si vuole arrivare a squadre di questi livelli, bisogna difendere, in maniera più cattiva e aggressiva. Questa sconfitta ci sarà da lezione. Ora, sfruttiamo questi 4-5 giorni di ferie natalizie e poi ci incontreremo di nuovo per preparare al meglio la partita contro Sant'Antimo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

R. S. Rieti-Scandone Avellino 93-77, De Gennaro: "Una sconfitta che servirà da lezione"

AvellinoToday è in caricamento