Sport

Racing Aprilia-Avellino 2-1, ancora una battuta d'arresto per i biancoverdi

La squadra di Graziani deve invertire rotta il prima possibile

Ennesima prestazione da dimenticare per l'Avellino, che rimedia un'altra sconfitta in trasferta. Il Racing Aprilia sfrutta nel migliore dei modi gli errori commessi nella prima frazione di gioco dai biancoverdi, a cominciare da Patrignani. Nel secondo tempo, poi, Ciotola la riapre, Lagomarsini ipnotizza Corvia dal dischetto. La squadra di Graziani deve invertire rotta il prima possibile. 

Racing Aprilia-Avellino 2-1

RACING APRILIA (4-3-1-2): Saglietti; Telloni, Rosania, Patti, Vitolo; Vasco (10' st Titone), Mastromattei, La Penna (19' st Rocchino); Olivera (38' st Lillo); Corvia, Russo (41' st Battisti). A disp.: Manasse, Bosi, Bencivenga, Carpentieri, Murasso. All.: Feola.

AVELLINO (4-3-1-2): Lagomarsini; Patrignani (29' st Tompte), Morero, Mikhaylovskiy, Parisi (31' st Carbonelli); Buono (1' st Mentana), Matute, Acampora; Tribuzzi; Ciotola (21' st Capitanio), De Vena. A disp.: Pizzella, Ventre, Nocerino, Dondoni, Cuomo. All.: Graziani. 

ARBITRO: Galipò di Firenze.

Guardalinee: Spagnolo-Regattieri. 

MARCATORI: 23' pt Corvia, 46' pt La Penna, 4' st Ciotola. 

AMMONITI: Tribuzzi (A), Mastromattei (RA), Vitolo (RA), Russo (RA), Tompte (A). 

NOTE: spettatori 600 circa. Al 6' st Corvia (RA) ha sbagliato un calcio di rigore (parato). Angoli: 3-2 per l'Avellino. Recupero, pt 2', st 5'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Racing Aprilia-Avellino 2-1, ancora una battuta d'arresto per i biancoverdi

AvellinoToday è in caricamento