Dall'incubo Covid allo spettro del fallimento: "Salviamo la Polisportiva Grotta"

L'amministrazione comunale di Grottaminarda ha lanciato l'appello alla comunità, al fine di sostenere la Polisportiva Grotta 1984, società calcistica militante nel campionato di Eccellenza e alle prese con casi di Covid-19 e problemi economici

Un sogno, quello di una piccola realtà di provincia, che rischia di svanire a causa di un momento storico terribile, condizionato dall'emergenza sanitaria in corso e dalla conseguente crisi economica. La Polisportiva Grotta 1984, società calcistica di Grottaminarda militante nel campionato di Eccellenza, rischia di scomparire, dopo un esaltante cammino nella stagione passata - interrotto soltanto dal Covid-19 - conclusosi con l'approdo in quinta serie.

I primi problemi: sei casi di positività tra i calciatori

Per onorare nel migliore dei modi il ritorno in Eccellenza, il sodalizio giallorosso aveva imbastito un organico competitivo, al fine di puntare alle posizioni alte della classifica di un girone B altrettanto ostico.

I sogni della società grottese iniziano, tuttavia, a vacillare intorno alla fine di settembre, quando è la stessa Polisportiva Grotta 1984 a rendere pubblico un comunicato, in cui viene attestata la positività di ben 6 calciatori della prima squadra al coronavirus. Una situazione che, come ribadito a più riprese nella nota, si riflette nell'impossibilità, da parte del club irpino, a sostenere il campionato di Eccellenza per la stagione 2020-21, con i vertici societari che chiedono indirettamente agli organi federali e alla Figc di: "iscriversi al Campionato di Eccellenza per l'anno sportivo 2021/2022, ove ciò sia possibile in condizioni di piena sicurezza per tutti".

La squadra nelle mani del sindaco: si cerca di evitare la fine

La situazione, nel frattempo, si aggrava allorquando i vertici della società, i presidenti Christian Ianniciello e Mauro Piccolo, manifestano la propria volontà di lasciare la società grottese. La questione arriva fino al Palazzo di Città del comune irpino dove, nel corso della riunione di ieri sera con una delegazione di tifosi giallorossi e l'amministrazione comunale, i tentativi di far desistere i due dirigenti dalle loro intenzioni non bastano.

La squadra è, ora, nelle mani del sindaco di Grottaminarda, Angelo Cobino, il quale ha già convocato un summit per il prossimo sabato, 10 ottobre 2020, alle ore 17:30, presso la Sala "Thomas Menino", per discutere delle sorti della Polisportiva Grotta. L'obiettivo, come dichiarato dall'amministrazione comunale in una nota, è quello di: "Sondare disponibilità ed adesioni da parte di imprenditori, esercenti e cittadini sportivi, a collaborare, affinché la tradizione del calcio a Grottaminarda non finisca dopo l'esaltante percorso che ha portato i colori giallorossi in Eccellenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà, dunque, una corsa contro il tempo, quella per provare a garantire, fino all'ultimo respiro, un futuro roseo alla Polisportiva Grotta 1984.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Coronavirus al Moscati, il pronto soccorso è pieno: siamo al collasso

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Apre alle 5 del mattino, i carabinieri chiudono l'American Bar

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento