Sport

Stadio Partenio-Lombardi, accordo ad un passo tra De Cesare e Taccone

La SSD Calcio Avellino giocherà regolarmente al Partenio-Lombardi

La SSD Calcio Avellino giocherà regolarmente al Partenio-Lombardi. Al di là di ogni tipo di ripescaggio che subirà la società di Walter Taccone. Nella mattinata di oggi, a Palazzo di Città, c’è stato un nuovo incontro tra l’assessore Donatella Buglione, Luigi Cicalese dirigente del settore patrimonio, il legale Arturo Meo per la neonata società irpina e l’architetto Vincenzo Maria Genovese per la società di Taccone. Nella giornata di mercoledì, le parti, dovranno incontrarsi per chiudere la pratica. “E’ garantito l’utilizzo della struttura di Via Zoccolari alla società nuova”.

Le modalità di utilizzo della struttura

Le modalità dovrebbero ricalcare quelle di utilizzo del Partenio da parte del Forsinone dello scorso anno, quando il club ciociaro pagò direttamente al Comune 4500 euro a partita. De Cesare, quindi, dovrebbe "affittare" il Partenio per le sue partite casalinghe. Di conseguenza l'affidamento non dovrebbe essere revocato a Taccone, che deve ancora saldare delle affittanze pregresse, ma l'impianto andrebbe in fitto alla nuova SSD Avellino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Partenio-Lombardi, accordo ad un passo tra De Cesare e Taccone

AvellinoToday è in caricamento