San Tommaso e Festa più vicini sul Partenio: "Attendiamo con fiducia"

Il club irpino risponde al sindaco Festa

Il San Tommaso Calcio ha risposto al sindaco di Avellino Gianluca Festa che al termine dell’incontro avvenuto a Palazzo Città con l’Us Avellino 1912 aveva detto: “L’Avellino Calcio ha sempre manifestato la volontà di voler condividere la struttura. Ho sempre detto al San Tommaso di voler garantire un impianto idoneo, quindi il Partenio. E’ ovvio che le spese vanno divise tra le due squadre”. Di seguito la risposta del San Tommaso:

La società, intende quindi accettare la proposta del sindaco Gianluca Festa, come si evince dalle sue dichiarazioni, e ovviamente la divisione congiunta e in parti uguali insieme all’Us Avellino 1912 delle spese di utilizzo dello Stadio Partenio-Lombardi, con conseguente revisione e accordo congiunto sugli orari di allenamento. La società sicura della veridicità delle affermazioni del sindaco e del suo legame verso il San Tommaso Calcio, attende con estrema fiducia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento