Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Motori, a Magione terzo posto per l'avellinese Fabio de Beaumont

La corsa endurance per autostoriche, alla sua ventesima edizione, è la tappa finale del Campionato Italiano Autostoriche

Gran finale di stagione per la Due Ore Autostoriche. Buonissima performance per l’Alfa Romeo GTV 2000 di Emanuele Pirro con il figlio Goffredo e Fabio De Beaumont: terzo posto nell’affollato terzo raggruppamento.  L’avellinese Fabio De Beaumont ha diviso l'Alfa Romeo GTV 2000 con  Emanuele Pirro per l’occasione in gara anche con suo figlio Goffredo.

Gare perfette, in cui la competizione tra i piloti è stata massima e all’insegna del fair play. E’ questo l’esito dell’ultimo fine settimana agonistico all’Autodromo dell’Umbria, dove oggi si sono svolte la Due Ore Autostoriche – Trofeo Anchise Bartoli, gara endurance valida per il Campionato Italiano Autostoriche, e il Trofeo Super Cup – Super Cars. I tanti appassionati delle auto da corsa storiche hanno sentito il “richiamo” della pista per questa ultima gara stagionale, tappa finale anche del campionato nazionale di categoria: quasi settanta piloti si sono cimentati nella classica di durata che da vent’anni conclude la stagione motoristica all’Autodromo Borzacchini di Magione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori, a Magione terzo posto per l'avellinese Fabio de Beaumont

AvellinoToday è in caricamento