menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Lions Mons Militum è in Promozione: "È stato un anno importante, per certi versi anche fantastico"

"Abbiamo messo insieme ragazzi che presi uno ad uno, in campo e fuori, si sono dimostrati veri uomini che hanno avuto bene in mente l’obiettivo e non l’hanno mai mollato"

«È stato un anno importante, per certi versi anche fantastico: ci siamo sempre detti che non volevamo essere comparse, ma protagonisti. Per riuscire in questo intento c’era bisogno di uomini, gente pronta al sacrificio.

Abbiamo messo insieme ragazzi che presi uno ad uno, in campo e fuori, si sono dimostrati veri uomini che hanno avuto bene in mente l’obiettivo e non l’hanno mai mollato.

A distanza di circa 20 anni ci siamo tolti una bella soddisfazione, ritornare in Promozione dopo una cavalcata impressionante (migliore 2a di tutti i gironi regionali di categoria) che ha reso tutti indispensabili: dal magazziniere ai ragazzi degli Allievi, da tutti quelli che sono scesi in campo allo staff, a tutti quelli che ci hanno creduto anche nei momenti più incerti e di fronte a sfide che potevamo sembrare difficili. 

Il merito di questo risultato va ripartito anche con il Presidente Franco Fabbricatore, che non ha mai fatto mancare il suo incitamento. Con il caldo, il gelo o sotto la pioggia i ragazzi hanno sempre potuto contare sulla sua passione e sul suo sostegno e soprattutto sulla opportunità data di crescere, promuovere e realizzare un progetto che altrimenti sarebbe stato un semplice pensiero.

Vittoria festeggiata anche a tavola con una cena sociale, che ha visto ospiti del patron  Fabbricatore il team al completo dei Lions. Dal duo Carullo-Alessandrino (allenatore) alla dirigenza tutta. Presente anche il Presidente dell’Associazione ASCS Lions Mons Militum Capone Gianpietro. e una rappresentanza dei membri arbitrali della Federazione, tra cui un giovane arbitro (peraltro l’unico con cui abbiamo perso le nostre due partite casalinghe), evidenziando quanto per noi sia importante il confronto franco, aperto, leale e senza fronzoli per crescere in quanto i giovani rappresentano il volano per una società nuova».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento