menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monopoli-Avellino, Scienza accende la sfida: "Non facciamo i piangina, daremo battaglia"

Le dichiarazioni del mister dei pugliesi alla vigilia del match di domani: "Siamo ridotti al lumicino, abbiamo 12 giocatori indisponibili tra infortuni e Covid, ma saremo comunque competitivi e non faremo la vittima sacrificale"

Si accende la sfida tra Monopoli e Avellino. Nonostante le numerose assenze tra i padroni di casa, mister Giuseppe Scienza annuncia battaglia e rifila una frecciata in vista del match di domani pomeriggio, alle ore 15, allo stadio "Vito Simone Veneziani".

Ecco le parole del tecnico dei gabbiani: "Non è che noi facciamo il punto degli infortunati per fare i 'piangina', come qualcuno ci ha definiti all'andata. Senza nessun alibi, riusciremo a mettere 11 giocatori forti e daremo battaglia. Ci vuole, mentalmente, una grande forza, perché siamo veramente ridotti al lumicino. Abbiamo avuto ancora, in settimana, un paio di casi tra infortuni e Covid che non ci volevano. Saranno assenti 12 giocatori, ma saremo comunque competitivi e non faremo la vittima sacrificale. Dobbiamo avere entusiasmo e voglia di giocare, così faremo una grande partita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento