rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Meta Formia-Scandone Avellino 83-81 dts, De Gennaro: "C'è da riflettere e lavorare sui nostri errori"

Le dichiarazioni del coach biancoverde al termine del match di oggi

Sconsolato, al termine della gara di oggi, coach Gianluca De Gennaro. Contro la Meta Formia, infatti, è arrivata la terza sconfitta consecutiva per la Scandone Avellino (83-81 d.t.s.), maturata al termine di una gara che, fino alla fine del terzo quarto, sembrava in totale controllo dei biancoverdi.

"Dobbiamo commentare un'altra sconfitta: abbiamo giocato per tre quarti un'ottima pallacanestro. Poi, a causa di un po' più di aggressività da parte di Formia, brava a crederci fino alla fine, ci siamo disuniti. Abbiamo perso Brunetti per cinque falli, non abbiamo avuto più un punto di riferimento nell'area. Abbiamo cercato di adeguarci al loro quintetto per fare cambi sistematici ma, mentre noi abbiamo sbagliato da sotto, loro hanno iniziato a segnare da tre. Peccato, perché siamo comunque riusciti a riacciuffare la gara e andare ai supplementari. Ed è lì che è riemersa la poca lucidità dei miei. C'è da pensare e da lavorare tanto, dopo questa partita".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meta Formia-Scandone Avellino 83-81 dts, De Gennaro: "C'è da riflettere e lavorare sui nostri errori"

AvellinoToday è in caricamento