Calcio, Arini non trattiene l'emozione: "Avellino è parte della mia vita"

Durante la sua permanenza in Irpinia Mariano Arini si è sposato con Antonella Russo dopo 8 anni di fidanzamento e il loro tenero quadretto familiare si è completato con la nascita di Martina

L'addio di Mariano Arini ha lasciato il segno. I tifosi questa separazione proprio non se l'aspettavano e non la volevano. Ma nel calcio mai dare nulla per scontato. Le strade dell'Avellino e di Arini si dividono. "132 partite 12 gol un campionato vinto, una supercoppa vinta, una semifinale playoff e tante tante battaglie..tante emozioni che non si possono raccontare con un semplice post..- scrive Arini sul proprio diario - ma che rimarranno per sempre nel mio cuore..tante persone che voglio bene e che lascio solo fisicamente perchè la stima e il bene quello resterà sempre..sono veramente emozionato nel leggere tutti questi post e questi attestati di stima e di affetto nei miei confronti. Vuol dire che al di là del calciatore sono riuscito a trasmettere qualcosa come uomo.

Avellino è stata parte di me, una parte importante che mi ha fatto crescere in tutti i sensi e rimarrà sempre parte di me!...i ricordi e le emozioni quelli non si possono cancellare..ringrazio la società gli allenatori i miei compagni di squadra e i tifosi che mi hanno sostenuto anche nei momenti duri e difficili...mi faccio un in bocca al lupo x la mia nuova avventura alla spal....grazie a tutti".

Durante la sua permanenza in Irpinia Mariano Arini si è sposato con Antonella Russo dopo 8 anni di fidanzamento e il loro tenero quadretto familiare si è completato con la nascita di Martina.

I commenti sono numerosi, ogni tifoso sta manifestando il proprio rammarico per l'addio di un idolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante tutto, tra i calciatori c'è ancora chi si si fa ricordare per quelle giocate di classe, per l'attaccamento alla maglia, per quel calcio sano che tutti vorrebbero assistere sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Moscati, la rabbia del personale del Pronto Soccorso: "Non c'è nulla da festeggiare"

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Aumento dei casi di Covid-19 in Campania, De Luca preannuncia l'Operazione Verità

Torna su
AvellinoToday è in caricamento