Macron abbraccia la Lega Dilettanti per i prossimi due anni

Accordo raggiunto a livello nazionale

Si è svolta a Roma, presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti, la conferenza stampa di presentazione della nuova partner tra la famiglia dilettantistica più grande d’Europa e Macron, azienda leader internazionale nel settore del teamwear. Il gruppo bolognese diventa quindi il nuovo sponsor tecnico della LND confermando la propria vocazione ad essere partner ideale per enti, organismi e federazioni sportive, oltre ad essere il terzo brand europeo a livello di club.


“Per Macron si tratta di un rapporto importante quello che si è instaurato con la Lega Nazionale Dilettanti. – ha dichiarato Gianluca Pavanello, Ceo di Macron – Essere il partner tecnico di un organo che gestiste un movimento calcistico così diffuso sul territorio è per noi indubbiamente strategico. Siamo felici di poter mettere a disposizione della Lega Nazionale Dilettanti la qualità e tecnicità dei nostri prodotti, soprattutto in un progetto che coinvolge una realtà sportiva che ha valori e principi che sono alla base della nostra filosofia aziendale”.
“Sono molto lieto di ufficializzare questo importante accordo con il nuovo sponsor tecnico Macron, una delle maggiori eccellenze nel made in Italy a forte valenza internazionale – afferma il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia - L’azienda bolognese, come sottolineato anche nel suo claim, sposa gli stessi valori della Lega Nazionale Dilettanti, lo stesso spirito, ben condensato nello slogan: Fatica, passione, determinazione per raggiungere l’obiettivo. La grande qualità dei prodotti Macron accompagnerà le imprese delle nostre Rappresentative e sono certo, verrà molto apprezzata dai nostri giovani calciatori e da tutti gli addetti ai lavori.

Il rapporto che legherà Macron alla Lega Nazionale Dilettanti avrà la durata due stagioni sportive (2019/20 – 2020/21) e riguarderà la fornitura di tutto l’abbigliamento sportivo, accessori, divise gara, materiale tecnico per la sede nazionale, i Comitati Regionali, le Delegazioni Provinciali e nello specifico settore del teamwear, il Dipartimento Beach Soccer, dove Macron è già presente come fornitore del pallone ufficiale del campionato. La fornitura si estende alla Rappresentativa di Serie D, che prende parte alla Viareggio Cup, alle Rappresentative Nazionali LND Under 18, Under 17, Under 16 e Under 15 ed a tutti i team che partecipano alla Juniores Cup.

All’incontro con la stampa, oltre al Presidente Cosimo Sibilia, erano presenti per la LND il Segretario Generale Massimo Ciaccolini, il Segretario Amministrativo Gabriella Lombi, il Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Babiero, il Coordinatore Responsabile delle Rappresentative Nazionali LND Alberto Branchesi. Insieme ad altre cariche istituzionali con il consulente per le questioni fiscali Edmondo Caira, hanno preso parte alla conferenza anche il Presidente del CR Umbria Luigi Repace ed il Vice Presidente del CR Marche Ivo Panichi. Per Macron, ad accompagnare il CEO Gianluca Pavanello, c’erano invece il Direttore Commerciale Giovanni Maruzzi, il Coordinatore della Rete di Vendita Valentina Montanari, il Macron Store Manager Samuel Gasperoni e per la Comunicazione, la Responsabile Natascia Mongardi insieme ad Isabella Aldini.

A caratterizzare la fornitura tecnica, i capi di abbigliamento e le maglie che saranno realizzate per i vari settori della Lega Nazionale Dilettanti, sarà la nuova icona del brand italiano: il Macron Hero. Il logo, che rappresenta la figura umana, si ispira alla punta della lancia che per definizione è dinamismo e rapidità. Il Macron Hero simboleggia in modo ancora più efficace la gioia alla fine della sfida. Il raggiungimento di un obiettivo. Fatica, passione e determinazione. La filosofia Macron: “Work hard. Play harder”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie di Avellino, ecco la "Top Ten" di novembre 2019

  • Il mercato bisettimanale di Avellino trasloca

  • Il comune di Avellino cerca quattro giovani laureati

  • Nuovo Clan Partenio, altri 16 indagati: fiume di droga sulla rotta Irpinia-Balcani

  • Si sente male dal parrucchiere: donna trasportata d'urgenza in ospedale

  • Nuovo Clan Partenio, chiuse le indagini su Damiano Genovese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento