menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ghirelli (Lega Pro): "Avellino piazza storica, sono preoccupato per la situazione"

Il presidente: "Fuori gli interessi personali"

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul momento particolare che l'Avellino sta attraversando da un punto di vista societario, con il braccio di ferro tra Luigi Izzo e Nicola Circelli a tenere banco nelle ultime settimane.

Le dichiarazioni di Ghirelli

Intervistato da Sport Channel 214, Ghirelli si è detto preoccupato per la situazione societaria dei biancoverdi:

"Mi auguro che vengano pagati gli emolumenti e che si diano alla Figc le garanzie sulla solvibilità economica. Fino a questo momento, tali garanzie non sono arrivate ed è questo l'aspetto preoccupante. Si può risolvere questa questione, a condizione che le garanzie vengano presentate nelle forme opportune".

Il presidente della Lega Pro spende parole di elogio per la piazza:

"Avellino è la storia del calcio italiano, è una grande realtà, dobbiamo prestargli attenzione. Mi auguro che i soci abbiano l'avvedutezza di seguirla a prescindere dai propri interessi. Si devono fornire immediatamente quei dati e quelle rassicurazioni che consentano alla Federazione di sciogliere le riserve".

Ma, allo stesso tempo, ammonisce l'attuale proprietà:

C'è troppa guerriglia, troppe invasioni di campo, ognuno faccia il proprio lavoro. Non voglio né peggiorare né aumentare la tensione, ma io non ho incontrato ancora nessun dirigente e, fino a quando la situazione non diventerà regolare, io non incontrerò nessuno. Noi abbiamo messo delle regole, per il campionato, che sono ferree e vanno rispettate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento