menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Geko Sant'Antimo-Scandone Avellino 73-69, De Gennaro: "Dobbiamo essere più aggressivi, gli arbitri non ci hanno tutelato"

Le dichiarazioni del coach biancoverde al termine del match di oggi: "Pensiamo già alla sfida di mercoledì perchè la classifica è brutta e dobbiamo fare punti in casa"

La Scandone Avellino si accende nel primo quarto, ma la Geko Sant'Antimo spegne i suoi entusiasmi con una maggior concentrazione e voglia di portare a casa la vittoria nel corso degli altri tre quarti di gara. E così, arriva la sesta sconfitta consecutiva per i ragazzi di coach De Gennaro: al PalaPuca, finisce 73-69, nel match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B, girone D1.

Il coach biancoverde mastica amaro: 

"Abbiamo tentato in tutti i modi di portarla a casa ma abbiamo sofferto troppo la loro fisicità. La diffierenza sostanziale sta nei loro 47 rimbalzi presi rispetto ai 37 nostri. Peccato per gli ultimi 4 minuti del secondo quarto. Siamo riusciti a rientrare in partita anche nel terzo quarto ed era tanto che non ci riuscivamo. Sono contento, nonostante la sconfitta, della prestazione dei miei ma, ovviamente, dobbiamo lavorare ancora tanto. Dobbiamo essere più aggressivi. Questo ci sta penalizzando moltissimo. Gli arbitri non c'hanno tutelato ma noi dobbiamo continuare a giocare nonostante le avversità. Pensiamo già alla sfida di mercoledì perchè la classifica è brutta e dobbiamo fare punti in casa". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento