Crescono attesa ed entusiasmo per la gara podistica di Atripalda

Pettorali a quota 400, ma arrivano altre richieste: prorogato a lunedì sera il termine per l’iscrizione

Pettorali a quota 400, ma arrivano altre richieste: prorogato a lunedì sera il termine per l’iscrizione. Previsioni meteo molto favorevoli. Il sindaco Spagnuolo: «Straordinario spirito di gruppo, sarà un evento piacevole»

Ormai ci siamo, l’attesa sta per finire. Ancora pochi giorni e le strade di Atripalda si trasformeranno di nuovo in… una pista di atletica. 

L’Amministrazione comunale e l’Irpinia Corre, sorretti da un folto numero di volontari e incoraggiati da una crescente attesa, stanno definendo gli ultimi dettagli organizzativi prima dello start della gara podistica da dieci chilometri previsto per mercoledì, 25 aprile. E anche le previsioni meteo sono estremamente favorevoli, indicando per l'intera giornata cielo sereno e temperature primaverili.

Una festa nella festa che al momento già conta circa 400 partecipanti ufficiali anche se il termine per le iscrizioni sulla piattaforma online www.bitebyte.biz. scadrà lunedì, 23 aprile, alle ore 19:00.

Il programma della giornata prevede, alle ore 9:15 e 9:30, due gare promozionali da un chilomero e da un chilometro e mezzo riservate, rispettivamente, ai bambini delle scuole primaria e media, che potranno iscriversi anche poco prima della manifestazione, mentre la partenza della gara ufficiale, valida a tutti gli effetti ai fini Fidal, è prevista alle ore 10:00, in piazza Umberto I.

Le ultime novità di natura organizzativa e sportiva saranno illustrate, lunedì mattina, alle ore 11:00, presso il Circolo della Stampa di Avellino, nel corso della conferenza stampa organizzata dall’Amministrazione comunale di Atripalda e dalla società “L’Irpinia Corre” a cui prenderanno parte il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Saviano, il sindaco di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo, il consigliere delegato allo sport, Costantino Pesca ed il presidente della società sportiva “L’Irpinia Corre”, Giovanni Solimene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Giuseppe Spagnuolo appare particolarmente soddisfatto: «La gara podistica rappresenta l’occasione per vedere la nostra città interessata quasi per intero da un evento piacevole e positivo, che riscopre una tradizione che per alcuni anni ha contribuito a far crescere l’interesse verso la pratica sportiva anche di livello amatoriale, oltre che ad inserire Atripalda in circuiti di eventi sportivi di ambito nazionale ed internazionale. L’impegno e l’interesse - prosegue il primo cittadino - che un gruppo di atripaldesi hanno profuso per l’intera fase organizzativa, a partire da Gianni Solimene e dal delegato allo sport Costantino Pesca, e considerando tutti i volontari, le associazioni e gli sponsor che con varie modalità hanno contribuito alla preparazione dell’evento, hanno ricreato uno spirito di gruppo attorno ad una manifestazione collettiva, che aiuta a far crescere uno spirito di aggregazione in città», ha concluso il sindaco Spagnuolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento