Sport

Eco Evolution Bike, Carlo Taccone entra nel team ciclistico atripaldese

Marco Alejandro Rodia, direttore tecnico, afferma con convinzione di aver scovato un nuovo talento da far crescere e su cui puntare per i prossimi anni

Tra i nuovi arrivi che entrano a far parte del roster del team ciclistico atripaldese Eco Evolution Bike spicca un nome: Carlo Taccone. Carlo è uno sportivo di Manocalzati, classe 81’ per 172 centimetri d’altezza per 75 chilogrammi. Parlare di Carlo, non si può iniziare nel descriverlo come un ragazzo serio, atleta tenace e affidabile. Divide la sua passione per la bici fra gli affetti famigliari e il lavoro. Ha iniziato a pedalare nel 2017, ma la sua prima passione è stata Handball  dove ha giocato fino al 2003 con Handball Avellino con diverse presenze in A2. A causa di un infortunio, sempre nel 2003, è costretto a smettere anzitempo.  Nel 2017 inizia la sua nuova avventura sportiva, questa volta in sella a una bici con il team di Avellino Ruota Irpinia. La passione vera e propria di rimettersi in gioco è maturata quando incoraggiato dal suo amico e collega di lavoro Mario Venezia, anche lui ciclista, a iniziato ad allenarsi. In bici, Carlo conosce bene le difficoltà e le insidie che questo sport nasconde ma la voglia di pedalare e la sfida per misurare se stesso e con gli altri e tanta, ma il suo grande obiettivo è quello di migliorarsi e dare un contributo fattivo alla squadra miei. Le sue doti tecniche/atletiche sono da passista, ama spingere su percorsi pianeggianti, ma sulla distanza si contraddistingue per la sua costanza di rendimento. Marco Alejandro Rodia, direttore tecnico del team, afferma con convinzione di aver scovato un nuovo talento da far crescere e su cui puntare per i prossimi anni.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eco Evolution Bike, Carlo Taccone entra nel team ciclistico atripaldese

AvellinoToday è in caricamento