menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci anni fa moriva Gian Pietro Tagliaferri, i tifosi non dimenticano

A causa di un incidente stradale, c'ha lasciato uno dei giocatori più forti della storia biancoverde

Un incidente stradale, dieci anni fa, ci privò di uno dei campioni più forti di sempre dell’Avellino: Gian Pietro Tagliaferri.Tagliaferri ha giocato in Serie A nelle file di Bologna, Avellino e Udinese (125 presenze e 7 reti complessive in massima serie) oltre che in Serie B con la SPAL, l'Udinese e il Taranto (120 presenze e 3 reti in cadetteria) ed in Serie C con il Livorno Calcio, dove era cresciuto calcisticamente.

E' stato capitano dei biancoverdi negli anni della Serie A. Tutti ricorderanno il gol segnato nel corso del campionato 1983-1984 durante la partita Avellino-Roma. Una gioia giunta all'ultimo secondo e che regalò il pareggio all'Avellino e fece perdere lo scudetto ai giallorossi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento