Cessione Us Avellino, De Cesare non molla

Ormai siamo alla farsa

Che Gianandrea De Cesare non fosse assolutamente intenzionato a cedere l'Us Avellino era ben noto ma, ormai, siamo davvero alla farsa. Nella giornata di oggi, a Napoli, è avvenuto il summit del Cda composto da De Cesare, Scalella e Iuppa. Stando a quanto si apprende, sarebbe stato proprio l’ingegnere De Cesare ad opporsi alla cessione dell’Us Avellino, mentre gli altri due membri del consiglio di amministrazione si sarebbero pronunciati favorevoli alla cessione alla cordata di Izzo e Circelli.
Adesso, si punta ad arrivare alla fatifdica data del 3 dicembre, quando avrà luogo l’udienza presso il Tribunale di Avellino per il piano di ristrutturazione dei debiti accumulati negli anni dalla Sidigas.  Ma siamo sicuri che, per allora, la cordata Izzo/Circelli ci sarà ancora? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Brutto incidente ad Avellino, tre le auto coinvolte

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento