Cessione Us Avellino, De Cesare non molla

Ormai siamo alla farsa

Che Gianandrea De Cesare non fosse assolutamente intenzionato a cedere l'Us Avellino era ben noto ma, ormai, siamo davvero alla farsa. Nella giornata di oggi, a Napoli, è avvenuto il summit del Cda composto da De Cesare, Scalella e Iuppa. Stando a quanto si apprende, sarebbe stato proprio l’ingegnere De Cesare ad opporsi alla cessione dell’Us Avellino, mentre gli altri due membri del consiglio di amministrazione si sarebbero pronunciati favorevoli alla cessione alla cordata di Izzo e Circelli.
Adesso, si punta ad arrivare alla fatifdica data del 3 dicembre, quando avrà luogo l’udienza presso il Tribunale di Avellino per il piano di ristrutturazione dei debiti accumulati negli anni dalla Sidigas.  Ma siamo sicuri che, per allora, la cordata Izzo/Circelli ci sarà ancora? 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus: è gravissimo al "Moscati"

  • Carmen, 14 anni, è scomparsa da Avellino: aiutateci a trovarla

  • Dramma in Irpinia, il comandante dei carabinieri è stato trovato senza vita

  • Coronavirus in Irpinia: 10 nuovi casi nelle ultime 72 ore, riapre la Palazzina Alpi al Moscati

  • Salgono i casi di Covid a Santa Lucia di Serino, uno anche a San Michele

  • Riapre Aloha ad Avellino, nuova sede e golose sorprese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento