Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Coronavirus, Marzaioli (Scandone): "Non è facile stare fermi, in caso di ripresa torneremo pronti per la salvezza"

Il capitano dei lupi parla del momento particolare

Anche la pallacanestro italiana sta vivendo giorni difficili, a causa dell'emergenza coronavirus che ha paralizzato l'intero Paese e, non per ultimo, lo sport nazionale. Domenico Marzaioli, capitano e guardia della Scandone Avellino, ha parlato ai microfoni di Prima Tivvù del momento difficile vissuto dai ragazzi di coach De Gennaro:

"Dobbiamo rispettare ciò che ci è stato imposto dal Governo e stare fermi, nell'interesse di tutti. Stiamo attraversando un periodo particolare, non è facile stare fermi per le prossime settimane. Dobbiamo lottare contro un qualcosa di importante e dobbiamo sconfiggerlo tutti insieme".

Nonostante il blocco dei campionati, i biancoverdi continuano ad allenarsi per essere pronti, in caso di ripresa, a raggiungere un obiettivo:

"Ci sono state date delle indicazioni e dei programmi da seguire, ognuno a casa propria, cercando di stare in forma e facendo tutto quello che si può fare. Nel momento in cui si dovesse tornare in campo, torneremo pronti per l'obiettivo salvezza, ciò che la Scandone merita come minimo, questa piazza ha visto per 15-20 anni basket ad alti livelli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Marzaioli (Scandone): "Non è facile stare fermi, in caso di ripresa torneremo pronti per la salvezza"

AvellinoToday è in caricamento