menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiacchio spera sull'improcedibilità del deferimento per salvare l'Avellino

L'avvocato spiega i motivi

Eduardo Chiacchio che sta difendendo l'Avellino dall'accusa di aver combinato le partite non demorde. L'avvocato è convinto della sua tesi:"Mi sono appellato ad una decisione del 28 marzo del Collegio di Garanzia del Coni per la quale tutti i termini dei codici di giustizia sportiva sono da considerare perentori. E’ vero che si tratta di una decisione riguardante un ricorso della federazione italiana tennis , ma non conta quel particolare caso. Contano i principi che sono espressi  nella sentenza. Le motivazioni. Per cui siamo convinti che quella eccezione vada accolta, che il deferimento debba essere dichiarato improcedibile e quindi di fatto i deferiti tutti prosciolti, compreso l’Avellino. Ed in quel caso i punti sarebbero zero”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento