menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ignoffo: "Con agonismo, serenità e lucidità per affrontare la Cavese"

Mister Giovanni Ignoffo presenta la sfida di domani tra l'Us Avellino e la Cavese, che si disputerà sul neutro di Castellammare di Stabbia (stadio "R.Menti, ore 15.00)

Mister Giovanni Ignoffo presenta la sfida di domani tra l'Us Avellino e la Cavese, che si disputerà sul neutro di Castellammare di Stabbia (stadio "R.Menti, ore 15.00).

"A Karic e Palmisano si è aggiunto anche Albadoro - ha spiegato il mister - fermato da un affaticamento muscolare. Loro tre saranno indisponibili, mentre non ci sono problemi per Morero e Rossetti, reduce da una botta al ginocchio presa prima della sfida con il Francavilla".

Indipendentemente da chi scenderà in campo - ha dichiarato Ignoffo - serviranno cattiveria agonistica, serenità e tanta lucidità. Non dobbiamo dimenticare che anche nelle sconfitte i ragazzi mi hanno fatto vedere di continuare a seguire un percorso di crescita iniziato ad agosto. Ci sono stati dei miglioramenti e posso dire di aver visto una squadra che ha voglia di crescere ed imparare. Ora bisogna essere più incisivi, più ficcanti, ed essere attenti sugli episodi".

Sull'avversario: "abbiamo avuto poco tempo per preparare la gara ma mi sento di dire che abbiamo lavorato bene. La Cavese è un'avversaria di assoluto rispetto, che sta diventando sempre più squadra e che può vantare su alcuni elementi di categoria superiore oltre ad un nucleo di giocatori assolutamente pronti per la Lega Pro".

"Il nostro lavoro non è cambiato - ha concluso il mister - dobbiamo riuscire a raccogliere quanto prima i punti che ci servono per la salvezza. Dal canto nostro, pensiamo che ci siano  tutti i presupposti per superare questo momento. I tifosi ci hanno dimostrato di essere al nostro fianco e per noi questo è un valore aggiunto che da un lato responsabilizza i giocatori e dall'altro li fa lavorare con la consapevolezza di avere dietro un numero importante di tifosi pronti a sostenerli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento