rotate-mobile
Sport

Catanzaro-Avellino 0-1, Pane: "Contento per il mio contributo, siamo una squadra che sa soffrire"

Le parole del portiere biancoverde, protagonista del match di oggi: "Era importante vincere, mi fa piacere anche aver mantenuto la porta inviolata, dando un segnale anche alle altre squadre"

Ecco le dichiariazioni di Pasquale Pane, portiere dell'Avellino, al termine del match contro il Catanzaro (0-1).

Subentrato, in extremis, a Francesco Forte, l'estremo difensore dei biancoverdi è stato determinante nel successo esterno degli irpini sulla compagine calabrese: "Innanzitutto, fa piacere aver dato il mio contributo. Ma la cosa più importante era vincere contro una squadra che, all'andata, ci aveva battuto per 3-1. Mi fa piacere anche aver mantenuto la porta inviolata, dando un segnale anche alle altre squadre. Il mister ha sempre detto che siamo tutti titolari, al di là di chi può giocare meno e chi di più. C'è bisogno di giocatori che siano tutti disponibili a giocare. Ovviamente, il Catanzaro doveva fare risultato, ma noi siamo rimasti sempre compatti. Siamo una squadra che sa soffrire e questa è una grande dote. Per noi, era importante fare questo risultato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catanzaro-Avellino 0-1, Pane: "Contento per il mio contributo, siamo una squadra che sa soffrire"

AvellinoToday è in caricamento