Sport

Catania-Avellino 3-1, Capuano: "Prestazione stretta, abbiamo bisogno di una punta"

Le dichiarazioni dell'allenatore dei lupi nel post gara

Visibilmente amareggiato e preoccupato per un calciomercato che stenta a decollare, Ezio Capuano, allenatore dell'Avellino, ha commentato il match esterno contro il Catania, valevole per il recupero della ventesima giornata del campionato di Serie C, girone C, vinto dagli etnei con il punteggio di 3-1.

Il commento a fine gara di Capuano

Il mister dei lupi si sofferma sulla prestazione della squadra, che non ha sfigurato allo stadio "Massimino":

"I ragazzi hanno giocato bene, soprattutto nel secondo tempo. La decisione dell'arbitro di assegnare un calcio di rigore a sei minuti dal termine mi è sembrata un po' eccessiva. Mi tengo stretta la prestazione: stiamo giocando senza punte e abbiamo perso altri due giocatori per infortunio. Abbiamo perso due partite, giocando un buon calcio".

Capuano coglie l'occasione, dunque, per lanciare un avvertimento alla società che, finora, si è mossa poco sul mercato di gennaio, specialmente nel reparto avanzato:

"Mi sto inventando di tutto nelle ultime partite, ma manca qualcosa a questa squadra. Il centravanti deve arrivare, sono stanco di questa situazione. purtroppo quando non si hanno giocatori che riescono a tenere la palla avanti è difficile creare occasioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Avellino 3-1, Capuano: "Prestazione stretta, abbiamo bisogno di una punta"

AvellinoToday è in caricamento