menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casertana-Avellino, Guidi: "Sarà difficile, ma siamo consapevoli delle nostre capacità"

Le dichiarazioni pre-gara del mister rossoblu: "Abbiamo davanti a noi una squadra guidata da un allenatore, Braglia, che è un punto di riferimento per l'intera categoria: dobbiamo cercare di vincere nel possesso palla"

Ecco le dichiarazioni di Federico Guidi, allenatore della Casertana, in vista del match di domani sera allo stadio "Alberto Pinto" contro l'Avellino, in programma alle ore 20:30 e valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie C, girone C.

L'allenatore rossoblu ha elogiato il suo collega Piero Braglia nella presentazione dell'incontro di domani: "L'ho ripetuto tantissime volte: il nostro atteggiamento non deve cambiare. Dobbiamo essere consapevoli delle grandi insidie che avremo davanti a noi, perché si parla di una squadra costruita per andare nella categoria superiore, con giocatori importantissimi, un allenatore che è un punto di riferimento per tutti noi, per esperienza, capacità e maniacalità nella preparazione della partita. Quindi, sappiamo che sarà una partita difficilissima. In questo momento della stagione, insieme alla Ternana, l'Avellino, è tra le più in condizione, ha grande autostima e consapevolezza, sta conseguendo risultati prestigiosi e, soprattutto, ha trovato una quadra: riesce a segnare con grande facilità ed è molto solida. Sappiamo che è difficile ma, al tempo stesso, dobbiamo essere consapevoli delle nostre capacità".

Ma la Casertana non farà senz'altro la parte della vittima sacrificale, parola di mister Guidi: "Dobbiamo cercare di vincere nel possesso palla: se l'Avellino avesse la meglio da questo punto di vista, significa che daremmo modo a loro di costruire le azioni. Dobbiamo assolutamente provarci, lo dobbiamo fare per noi stessi. Domani, è un grande esame di maturità per noi: dobbiamo cercare di riuscire a fare un certo tipo di partita, che significa non essere presuntuosi, ma ambiziosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento