menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pugile Carmine Tommasone alle Olimpiadi di Rio

E' il primo irpino che partecipa alla competizione olimpica. Una soddisfazione per il pugile di Contrada. Arrivano i complimenti del presidente del Coni regionale Cosimo Sibilia

Carmine Tommasone ce l'ha fatta. Il pugile di Contrada ha battuto il turco Yasin Yilmaz nella finale per il terzo e quarto posto (categoria 60 kg) del Torneo PreOlimpico che si sta tenendo in Venezuela. Un match difficile, terminato in parità (28-28), e che ha visto Mister Wolf penalizzato di un punto nella seconda ripresa. Il verdetto dei giudici è stato unanime: 3-0 per l’italiano che vola a Rio de Janeiro. E' il primo irpino che partecipa alla competizione olimpica. Una soddisfazione per il pugile di Contrada.

La grande vittoria di Carmine Tommasone è motivo di soddisfazione anche per il delegato del Coni Avellino Giuseppe Saviano: "E’ una giornata storica per lo sport irpino che vede premiare gli sforzi di un’atleta serio e preparato che, sempre con grande disciplina, ha svolto le sedute di allenamento e seguito uno stile di vita corretto che gli ha consentito di essere sempre pronto, come in questa circostanza, a dare il meglio di se stesso. 

Siamo felici, anche se il risultato è arrivato con un giorno di ritardo, per Carmine Tommasone, per la sua Famiglia e per i suoi Tecnici. Noi speriamo, inoltre, che si apra un  futuro più roseo per Tommasone che, fino a questo momento , ha solo investito e non ha ottenuto ciò che meritava ampiamente. Abbiamo ricevuto anche i complimenti del Presidente Regionale del Coni, Cosimo Sibilia, che anche da irpino, assieme a noi, ha espresso le sue felicitazioni e grande ottimismo per i prossimi incontri che vedranno il Campione impegnato alle Olimpiadi di Rio".

.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    Meteo, marzo inizia all'insegna del sole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento