rotate-mobile
Calcio

Vicenza-Avellino 2-1, Vecchi: "Abbiamo affrontato un avversario forte, ora vogliamo vincere"

L'allenatore biancorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara vinta contro l'Avellino

Il gol di Della Morte ha aperto le marcature, Costa ha raddoppiato con un sinistro al volo all'incrocio. Poi lo spavento della rete di Patierno e un finale con il suo Vicenza compatto in difesa. Stefano Vecchi, allenatore biancorosso, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la gara vinta contro l'Avellino: "È giusto festeggiare ed essere contenti, ma non ci accontentiamo e il nostro sogno è vincere. Sapevamo di dover affrontare un avversario forte, abbiamo giocato una partita di cuore e i ragazzi hanno lasciato tutto in campo. Ferrari? Speravamo non ci servisse, lo valuteremo per la finale ma arrivati a questo punto si può rischiare. Ci sarà bisogno di tutti nelle prossime uscite. Reti? Della Morte ha fatto una grande azione, è un giocatore di qualità. Costa? Ieri siamo stati in campo quindici minuti a discutere, oggi è andata bene. Confente? È stato bravissimo. Quando giochi questo tipo di partite ci vuole tutto. Tifosi? Meritano questa gioia, lo stadio è stato uno spettacolo. Il pubblico è stato il nostro dodicesimo uomo in campo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Avellino 2-1, Vecchi: "Abbiamo affrontato un avversario forte, ora vogliamo vincere"

AvellinoToday è in caricamento