Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Vibonese-Avellino, De Simone: "Monterosi è ancora nei nostri ricordi, dobbiamo continuare il trend positivo"

Le parole del viceallenatore biancoverde in vista del match di domenica: "L'entusiasmo è una componente importante per fare bene in questo campionato, se non metti la sciabola in queste partite rischi di fare brutte figure"

Ecco le dichiarazioni di Domenico De Simone in vista del match Vibonese-Avellino, valevole per la diciottesima giornata del campionato di Serie C, girone C, in programma domenica allo stadio "Luigi Razza" (ore 14:30).

"Abbiamo già dato ottime risposte nelle ultime partite, l'entusiasmo è importante in queste gare"

Il viceallenatore biancoverde presenta il prossimo match, parlando del momento positivo della compagine irpina: "La trasferta di Viterbo contro Monterosi è ancora oggi una lezione, è viva nei nostri ricordi. Dobbiamo continuare con il trend visto nelle ultime settimane, dove la squadra ha preso coscienza dei propri mezzi. Dobbiamo dare un'altra risposta positiva: contro le piccole, abbiamo perso qualche punto di troppo, ma nelle ultime partite, contro squadre molto più forti, i ragazzi hanno già dato ottime risposte".

Sul modulo e sulla formazione da schierare, De Simone non si sbilancia: "Nel nostro girone, tranne un paio di squadre che sono già impostate, vedi il Foggia di Zeman, tutte le altre cercano di adottare più di una soluzione. Nella partita contro il Bari, dopo che stavamo soffrendo il loro palleggio, siamo riusciti a trovare nuova linfa cambiando modulo. Pensiamo che questa sia la strada giusta e la perseguiamo. La formazione delle ultime settimane l'ha determinata quasi sempre la settimana stessa: due settimane fa, Matera, dopo aver fatto una grande partita a Messina, è rimasto fuori. L'entusiasmo è una componente importante per fare bene in questo campionato e ci preserviamo come al solito gli ultimi giorni per decidere il nostro schieramento".

Importanti saranno l'atteggiamento e la forma di alcuni calciatori: "Se non ci metti la sciabola, rischi davvero di fare brutte figure. Soprattutto nelle ultime settimane, siamo cresciuti tanto. Alcuni, vuoi per contrattempi dovuti a infortuni, si sono dovuti fermare, ma adesso stanno tornando nella condizione giusta e vengono monitorati giorno dopo giorno. Kanoute e Di Gaudio hanno raggiunto un buon livello, ora devono mantenerlo e non è semplicissimo, ma sono dei professionisti seri e ci fidiamo molto di loro".

La Vibonese ha bisogno di punti, ma noi ci faremo trovare pronti. Su Micovschi e Plescia..."

Sull'avversario: "E' una squadra che ha bisogno di punti e vuole salvarsi. Hanno un direttore sportivo che sa come operare per mantenere la categoria. Ma anche noi ci faremo trovare pronti".

Su Claudiu Micovschi: "Sta crescendo molto, anche lui doveva arrivare in una condizione ottimale e ha dovuto accelerare per mettersi al pari del gruppo: ha pagato questo scotto. Ora, è cresciuto molto ed è un giocatore di cui abbiamo molta considerazione, ci può dare quell'accelerata e quella scossa giuste".

Su Vincenzo Plescia: "Anche lui ha dovuto rincorrere questa benedetta concorrenza fisica, è in concorrenza con Maniero e Gagliano. In questo momento, monitoriamo la situazione a 360 gradi e, in particolare, la sua voglia di conquistarsi un posto da titolare".

Su Gennaro Scognamiglio: "Non ha bisogno di presentazioni, è un giocatore che viene da mesi difficili e su cui noi contiamo. Non so se il mister decida di schierarlo già domenica o alla prossima, ma sicuramente è un giocatore su cui noi facciamo affidamento e che riteniamo importante sia dentro che fuori dal campo".

"Contro il Bari abbiamo dimostrato che nove punti di distacco non sono veritieri"

De Simone, infine, ritorna sull'ultimo match disputato dalla compagine biancoverde: "Affrontare il Bari con nove punti di distacco rispetto a noi e farlo come abbiamo fatto noi, schiacciando l'avversario nei primi minuti di gara, significa aver dimostrato che quei valori non sono veritieri. E' chiaro, poi, che se non approfitti dei passi falsi degli altri durante il percorso, sarà difficile ambire al primato fino alla fine".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vibonese-Avellino, De Simone: "Monterosi è ancora nei nostri ricordi, dobbiamo continuare il trend positivo"
AvellinoToday è in caricamento